Italian English

Movie Tours nel mondo

Una piccola impresa meridionale: le location del film di Rocco Papaleo

Una piccola impresa merdionaleUna piccola impresa meridionale è un film del 2013 diretto da Rocco Papaleo, con quest'ultimo e Riccardo Scamarcio protagonisti. Scopriamo insieme le location delle riprese.

Una piccola impresa meridionale è un lungometraggio diretto da Rocco Papaleo, che interpreta anche uno dei protagonista, nel 2013. Accanto a lui ci sono attori del calibro di Riccardo Scamarcio, Barbora Bobulova e Sarah Felberbaum. La storia è quella di ex prete, confinato in isolamente in una faro appartenuto alla famiglia. Piano piano questo luogo diventa un rifugio per molte persone, afflitte da problemi personali. I luoghi delle riprese della pellicola sono molto suggestivi. Scopriamoli insieme, passando anche a delineare la trama del film.

Una piccola impresa meridionale: la trama nel dettaglio

La storia di Una piccola impresa meridionale vede don Costantino (Rocco Papaleo), un ex prete che ha abbandonato la toga, messo in isolamente dalla madre, già alle prese con uno scandalo famigliare - quelle di sua figlia (Claudia Potenza) che ha lasciato il marito Arturo (Riccardo Scamarcio) fuggendo insieme all'amante donna Valbona (Sarah Felberbaum), la domestia della madre - e che non vuole assolutamente che si sappia della svestizione del figlio. Don Costantino viene confinato in un faro di famiglia che ben presto diventa un rifugio in cui espiare i propri peccati per molti personaggi, tra cui Arturo, un ex prostituta di nome Magnolia (Barbora Bobulova), finché non arriva anche una misteriosa ditta per riparare il tetto.

In questo contesto tutti i personaggi cercheranno di trovare la loro vera vocazione, cercando di riparare, come la ditta, se stessi. Una piccola impresa meridionale: le location del film Il film è stato girato interamente nella provincia di Oristano, in Sardegna, anche se è ambientato in Puglia. In particolare il faro è quello di capo San Marco, vicino a Tharros; invece il paese che si vede in alcune scene è quello di Cabras; infine la spiaggia dove vivono Rosa Maria e Valbona è quella di S'Archittu. Posti meravigliosi della Sardegna. Infatti il film è stato prodotto grazie al contributo anche di Sardegna Film Commission e Regione Lazio.

Fonte: popcorntv.it

Stampa

0
0
0
s2sdefault