Italian English

Warning: getimagesize(/web/htdocs/www.cineturismo.it/home/images/tiramisù.JPG): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.cineturismo.it/home/plugins/content/social2s/social2s.php on line 1660

Movie Tours nel mondo

Tiramisù: le location del film di Fabio De Luigi con Vittoria Puccini

tiramisùTiramisù, il film di Fabio De Luigi, è una nicchia per alcuni dei posti più belli del litorale laziale. Ecco una descrizione di tutti i luoghi del film.

Tiramisù è il film di Fabio De Luigi uscito al cinema nel 2016. Protagonista della pellicola è lo stesso De Luigi, accompagnato da Vittoria Puccini e Angelo Duro. La Puccini e De Luigi interpretano due coniugi – Antonio e Aurora – che frequentano spesso Franco, divorziato con un figlio e intento a frequentare nuove modelle ogni settimana, e Marco, un perennemente depresso.

Antonio è sempre circondato da mille dubbi, soprattutto riguardo il suo lavoro e il suo rapporto con Aurora. Le cose cambiano quando quest’ultimo gli lascia allo studio un tiramisù che lui deve portare alla Caritas e che dimentica a lavoro. Un suo collega assaggia il dolce e tutto per Antonio diventa più bello. Il protagonista crede ora di poter risolvere tutti i suoi problemi, grazie al successo che lui e quel dolce riscuotono nell’ambiente di lavoro. Toccherà ad Aurora fargli aprire gli occhi.

Tiramisù: dove è stato girato il film di Fabio De Luigi?

A fare da sfondo al film di Fabio De Luigi sono Trevignano Romano sul lago di Bracciano e nel castello Ruspoli di Vignanello. Trevignano Romano è un paese situato fra la costa settentrionale del lago di Bracciano e le pendici del Monte di Rocca Romana. Esso fu un insediamento etrusco – di cui abbiamo ancora molti interessanti reperti, conservati nell’importantissimo Museo Civico Archeologico Comunale. Passata poi sotto il controllo dei romani, Trevignano Romani divenne un centro di benessere, dove furono costruite una serie quasi infinita di ville. Il nome del paese deriva da Sabate in Trebonianum, appellativo preso dalla dimora della Gens Trebonia, che si era stanziata proprio in quella terra.

La città – come suddetto – sorge sulle rive del Lago di Bracciano, a pochi chilometri dalla capitale. Questa la rende una meta turistica e un ottimo punto dove girare un film, come Tiramisù. Tra centro storico, il lungolago o il museo etrusco, Trevignano rende la vita di chi vuole visitarla o di chi la vede in tv semplicemente meravigliosa.

Il film porta la sua attenzione – oltre che sul bellissimo Lago di Bracciano – anche sul mastodontico Castello Ruspoli, un’opera che si trova a Vignanello – altro paese oggetto di riprese di Tiramisù – nella provincia di Viterbo. La dimora estiva della famiglia Ruspoli ha origine nell’853, quando fu edificata la rocca dai frati Benedettini. La particolarità di questo castello sono senza dubbio i giardini rinascimentali, ancora oggi uno dei migliori esempi di giardini rinascimentali in Italia.

Non vi consigliamo di vedere Tiramisù solo per la sua trama o per la simpatia che il pubblico prova per gli attori in scena. Consigliamo il film di Fabio De Luigi anche e soprattutto per i luoghi di cui si può godere. Il castello e i suoi giardini mozzafiato, Trevignano Romano e il limpido Lago di Bracciano che vi incanta con la sua acqua, così bella da potersi specchiare dentro, come Narciso. Se non per Fabio De Luigi, almeno per la bellezza del litorale laziale… non ve ne pentirete!

Maria Zuozo

Fonte: Cinematographe - FilmIsNow

Stampa

0
0
0
s2sdefault