Italian English

Movie Tours nel mondo

“La Casa di Carta 3” in Italia: tutte le location a Firenze

FirenzeA pochissime ore dall'uscita della terza stagione de La Casa di Carta, che verrà distribuita da Netflix a partire dal prossimo venerdì 19 luglio 2019, aumenta sempre più l'impazienza dei fan. In particolare, sono i dettagli a stuzzicare la curiosità dei milioni di telespettatori che hanno già seguito le prime due stagioni della serie tv spagnola. Infatti la trama è già nota: i ragazzi del Professore sono pronti a riunirsi per un altro colpo, e stavolta sarà ancora più eccezionale del precedente. Se gli episodi già andati in onda si erano svolti all'interno della Zecca di Madrid, stavolta le location saranno molto più variegate. La banda de La Casa di Carta 3 si è infatti spostata dalla Spagna, arrivando in Italia e addirittura in Asia. Madrid è ancora una volta la location principale, ma alcuni dei protagonisti sono stati avvistati a Palawan, perla delle Filippine. E poi in Italia... Pronti a scoprire i luoghi in cui sono state girate le riprese della terza stagione?
Ha suscitato grande scalpore la presenza di Alvaro Morte e Pedro Alonso - rispettivamente il Professore e Berlino nella serie tv La Casa di Carta - in una nota città italiana. I due attori, qualche mese fa, sono stati avvistati a Firenze per girare alcune scene della terza stagione. Oltre all'inevitabile, enorme punto interrogativo in merito alla trama (Berlino è ancora vivo, o si tratta di un flashback?), questa notizia ha attirato numerosi turisti. La scena dell'incontro tra il Professore e uno dei suoi uomini è avvenuta in Piazza Duomo, dove sorge la Cattedrale di Santa Maria del Fiore e il Battistero di San Giovanni Battista. Questa zona è ricca di monumenti storici di grande rilevanza e pregna di riferimenti artistici e culturali che ogni anno richiamano tantissimi visitatori da tutto il mondo.Le scene de La Casa di Carta 3 si sono registrate tra Piazza Duomo e Piazza della Signoria, dove svetta imperante Palazzo Vecchio, oggi sede del comune di Firenze. Oltre ad essere una delle strutture più belle e apprezzate, dal punto di vista architettonico, al suo interno ospita un museo che raccoglie alcuni dei più grandi capolavori di artisti quali Michelangelo Buonarroti e Donatello.Le riprese si sono poi spostate a Piazzale Michelangelo, il punto più alto della città, da dove si possono ammirare splendidi panorami. La piazza è dedicata al grande artista Michelangelo Buonarroti e si affaccia sul cuore di Firenze, permettendo di spingere la vista fino alle colline che circondano la città. Vi si accede a piedi, percorrendo la scalinata monumentale chiamata Rampa del Poggi, oppure in auto lungo il bellissimo viale alberato che conduce al centro del piazzale.Infine, gli attori non si sono lasciati sfuggire l'occasione per una visita alla Galleria degli Uffizi. Formato da tre diverse gallerie unificate, è uno dei complessi museali più famosi al mondo, con migliaia di opere dall'inestimabile valore. La stessa architettura degli Uffizi è un'opera d'arte, un complesso a U che si affaccia su Piazza della Signoria e inquadra perfettamente Palazzo Vecchio. Impossibile elencare tutto ciò che merita una visita al suo interno: ogni sala è ricca di bellezze tutte da scoprire.

 Fonte: siviaggia.it

Stampa

0
0
0
s2sdefault