Italian English

Movie Tours nel mondo

Agente 007 – Thunderball (Operazione tuono): le location del film

Quarto capitolo della serie originale di James Bond, Agente 007 - Thunderball (Operazione tuono) è stato girato in location che fanno sognare ancora oggi. Ecco quali sono.

Castello di AnetAtteso con ansia in seguito al successo riscosso dal precedente Missione Goldfinger, Agente 007 – Thunderball (Operazione tuono) si caratterizza come quarto capitolo della serie ufficiale dedicata a James Bond. Tratto dall’omonimo romanzo del 1961 di Ian Fleming, pubblicato quattro anni prima della pellicola in questione, il lungometraggio prevedeva un budget molto alto per l’epoca, superando di gran lunga quelli dei tre film che lo avevano preceduto. 
Un budget che, giustificato dall’enorme popolarità della serie, aveva portato i produttori della serie ad optare per una cura minuziosa dei particolari e per riprese memorabili realizzate con una tecnologia all’avanguardia, così come per location spettacolari, su cui vale la pena soffermarsi.Prima di offrire una rapida panoramica su quelle che sono le location in cui è stato filmato il lungometraggio, soffermiamoci un attimo sulla trama di Agente 007 – Thunderball (Operazione tuono), conosciuta nei minimi dettagli da ogni appassionato delle eroiche vicende di James Bond. In seguito al piano malefico di Emilio Largo (Adolfo Celi), rappresentante dell’organizzazione criminale SPECTRE, Bond cerca d’impegnarsi in ogni modo per evitare che un aereo della NATO, contenente due bombe atomiche, venga dirottato. Con l’aiuto di Dominique Derval (Claudine Auger), donna in cerca di vendetta nonché amante dell’antagonista, il protagonista del film (Sean Connery) riuscirà a neutralizzare gli uomini di Largo. Ma dove si trovano le magnifiche location in cui si snoda la vicenda raccontata da Agente 007 – Thunderball (Operazione tuono)?È evidente che la parte iniziale del film, girata in location che si trovano in Europa, risulta essere, sopratutto a livello estetico, la porzione meno interessante del lungometraggio. Tuttavia, come è giusto che sia, la rapida panoramica su quelle che sono state le location in cui Agente 007 – Thunderball (Operazione tuono) è stato realizzato, fulcro dell’articolo, inizierà con l’incipit del film.Soffermandoci sul teaser di apertura, in cui James Bond – interpretato da un brillante e affascinante Sean Connery – inizia la sua fuga a bordo di un jetpack, la scena in questione è ambientata all’interessante Castello di Anet, un palazzo che, situato a circa 80 chilometri da Parigi e attualmente parzialmente distrutto, è stato costruito tra il 1547 e il 1552 da Philibert de l’Orme, uno dei massimi rappresentanti dell’architettura francese rinascimentale, per Diana di Poitiers, amante del sovrano Enrico II. Molti storici sostengono che il castello sia stato costruito a partire da quello che era un edificio già esistente sul sito: un castello quattrocentesco, forse di proprietà del re Carlo VII. Restiamo ancora in Francia e ci spostiamo sul Centre d’assistance internationale Aux Personnes Déplacées, dove l’antagonista Emilio Largo, secondo membro più importante e influente della gerarchia caratterizzante l’organizzazione di matrice criminale SPECTRE, si dirige. L’edificio sopracitato si trova, questa volta, a Parigi nel suo sedicesimo arrondissement, più precisamente al numero 25 dell’Avenue d’Eylau.Dalla Francia si vola alla volta dell’Inghilterra, arrivando a Chiltern, un distretto locale del Buckinghamshire, dove si trova l’hotel in cui soggiorna il maggiore François Derval (Paul Stassino). In questo caso, la location scelta è la Royal Saracens Head, una locanda inglese del XVIII secolo, operativa ancora oggi.Allontanandosi dall’Europa, concentriamoci sulla location in cui sono state girate la maggior parte delle scene di Agente 007 – Thunderball (Operazione tuono), location che, caratterizzate da una bellezza in grado di lasciare senza fiato, fanno sognare ancora oggi, a più di mezzo secolo di distanza: Nassau, la meravigliosa capitale delle Bahamas.Il locale notturno, dove Bond incontra Largo e balla con la seducente Domino, era conosciuto con il nome di Café Martinique, ma ora è stato rinnovato e battezzato come Atlantis. Per essere ancora più precisi, il Café è localizzato a Paradise Island, una striscia di sabbia di circa tre chilometri che, all’epoca, poteva essere raggiunta solo in barca. La scena sottomarina di Bond e Domino è stata diretta dal regista britannico Terence Young al Clifton Pier nel porto della già citata Nassau, dove è stata girata anche la lunga e interminabile scena della battaglia subacquea. Tuttavia, la spiaggia in cui si arrivano non si trova lì, ma è la più conosciuta Love Beach, chiamata così in onore di una certa famiglia Love e non per chissà quale episodio di natura amorosa. La località balneare si trova sulla New Providence, l’isola più popolata dell’arcipelago delle Bahamas, sulla sponda nord-ovest.Adesso che le estasianti location di Agente 007 – Thunderball (Operazione tuono) sono state rivelate, sarà molto difficile non desiderare di organizzare una vacanza nelle paradisiache Bahamas.

Fonte: cinematographe.it

Stampa

0
0
0
s2sdefault