Italian English

Movie Tours nel mondo

Men in Black 3: ecco tutte le location del film

Da New York a Los Angeles: viaggio nei luoghi dove è stato girato Men in Black 3, il terzo capitolo della saga con Will Smith e Tommy Lee Jones.

40927_ppl-100131012020.jpgAnno 2012: in seguito a un viaggio a ritroso nel tempo compiuto da un criminale alieno di nome Boris, che ha modificato la storia, la Terra è invasa dai Bongloditi e l’agente K del MiB non esiste. Per salvare il proprio pianeta e il proprio compagno, l’agente J torna a sua volta indietro nel tempo, fino al 1969, per cambiare nuovamente la storia e riportarla sui binari originali. E’ questa la trama di Men in Black 3, il terzo capitolo della saga cinematografica fantascientifica che ha appassionati milioni di spettatori. Ma dove è stato girato il film? Scopriamo insieme tutte le location.

Men in Black 3: le location

Men in Black 3 è arrivato nelle sale cinematografiche nel maggio del 2012, ma le riprese si sono svolte molti mesi prima, tra il 16 novembre 2010 (giorno del primo ciak) e l’1 luglio 2011. Il film è ambientato prevalentemente a New York e proprio nella Grande Mela sono state girate gran parte delle scene: un qualcosa, questo, che solamente all’apparenza è scontato, basti pensare alla serie TV Suits, anch’essa ambientata a New York ma che è girata interamente a Toronto. Tra le location di Men in Black 3 si possono riconoscere quartieri celebri di New York come il Bronx, Brooklyn e Long Island. Altre riprese sono state invece svolte nei Kaufman Astoria Studios situati nel Queens. Se è vero che la gran parte delle scene del film sono state girate a New York, è altrettanto vero che delle riprese sono state svolte anche a Los Angeles. Sia nella città della California che negli Central City studio.

Men in Black 3: il cast

I due principali protagonisti di Men in Black 3, l’agente J e l’agente K, sono interpretati da Will Smith e Tommy Lee Jones. Nel cast del film sono inoltre presenti Emma Thompson, Josh Brolin, Jemanie Clement e Michael Stuhlbarg.

Fonte : donnaglamour.it

Stampa

0
0
0
s2sdefault