Movie Tours nel mondo

10 film girati a Genova, tra "cult" e pellicole meno conosciute

Ecco un elenco di 10 film che, forse non tutti lo sanno, sono stati girati nella Superba

genova_a_mano_armata-2.jpg_123803022020.jpg

Genova ha un fascino particolare che attrae da sempre le produzioni cinematografiche: la vicinanza tra mare e monti, la Lanterna, i caruggi del centro storico, l'entroterra.

E dunque sono tanti i film (alcuni diventati veri e propri "cult") ambientati o comunque girati nella Superba, che ha ispirato thriller, romanticismo, tragedie e storie tratte da fatti reali.

Andiamo a vedere una selezione di 10 titoli per tutti i generi (ricordando che - ovviamente - i film girati a Genova in totale sono di più):

 

1. Achtung! Banditi!                                                                                                                                                                                                                                                            È davvero celebre il film girato nel 1951 per la regia di Carlo Lizzani con Gina Lollobrigida, e che racconta la lotta partigiana a Genova e in Liguria: dalle organizzazioni clandestine in città e nelle fabbriche alla lotta sulle montagne in cui operai e partigiani combattono fianco a fianco contro i soldati tedeschi.

2. Il generale Della Rovere
Il film, diretto nel 1959 da Roberto Rossellini, con Vittorio De Sica, e vincitore di numerosi premi (ai David di Donatello, al Festival di Venezia, per non parlare della candidatura agli Oscar), è realizzato su un soggetto di Indro Montanelli. È un episodio della Resistenza ambientato a Genova: un truffatore viene risparmiato dai tedeschi durante l'occupazione purché accetti di fingersi eroe nazionale.

3. Genova a mano armata
Famoso anche questo titolo di Mario Lanfranchi del 1976, appartenente al genere "poliziottesco" (poliziesco all'italiana) molto amato a Genova, e che racconta le avventure di un ex agente dell'Interpol che apre un'agenzia di investigazioni nella Superba; si trova così a dover indagare sul sequestro e sull'omicidio di un armatore.

4. Giorni e nuvole
Il film del 2007 di Silvio Soldini, con Antonio Albanese e Margherita Buy (che ha vinto un David di Donatello, un Nastro d'Argento e un Ciak d'Oro come migliore attrice protagonista, e il premio per la miglore attrice al Festival Cinematografico Internazionale di Roma) racconta il dramma ambientato a Genova di un uomo che perde il lavoro.

5. Diaz - Don't clean up this blood
Il film del 2012 diretto da Daniele Vicari è incentrato sui fatti del G8 di Genova. Si racconta una moltitudine di storie che si incrociano, fino a sfociare nella tragica vicenda della scuola Diaz, resa tristemente famosa dalla violenta irruzione della polizia il 21 luglio 2001.

6. Genova - Un luogo per ricominciare
La pellicola del 2008 diretta da Michael Winterbottom e che vede Colin Firth nel ruolo di protagonista, parla della storia di un professore universitario che accetta di insegnare a Genova per lasciarsi alle spalle il lutto della morte della moglie. Nel frattempo, una delle sue figlie si accorge di vedere il fantasma della madre.

7. Il labirinto delle passioni
Conosciuto in Italia anche come "Il giardino del piacere", è un film muto del 1925 diretto da Alfred Hitchcock. In realtà Genova non viene menzionata e in città il regista si è recato solo per girare al porto la partenza di una nave... ma il celebre regista la racconta come un'esperienza a dir poco "traumatica", ecco perché.

8. Cosimo e Nicole
Il film, diretto da Francesco Amato nel 2012, con Riccardo Scamarcio e Clara Ponsot, racconta di una coppia che si innamora a Genova nel 2001. Il destino vuole che Genova sia nuovamente sulla loro strada: qui iniziano a lavorare insieme ma una tragedia sfiorata metterà in crisi il rapporto.

9. Stregati
Si tratta del terzo film diretto da Francesco Nuti, nel 1986, interpretato dallo stesso Nuti e da Ornella Muti. Un dj genovese - che vive in un loft nei pressi del porto - tiene compagnia agli insonni con la sua trasmissione per Radio Strega. Quando finisce, ogni notte, ne combina di ogni con un gruppo di amici "svitati". Fino a quando non incontra una bellissima ragazza.

10. Uno su due
È un film del 2006 con Fabio Volo, diretto da Eugenio Cappuccio. Lorenzo è un trentenne avvocato genovese che vive con spregiudicatezza e arroganza, fino a quando non ha un malore, si teme che possa essere un cancro cerebrale, e in ospedale matura una profonda amicizia con il vicino di letto, che lo porterà a maturare anche come uomo.

Stampa

0
0
0
s2sdefault