Italian English

Movie Tours nel mondo

Le location di “Luna Nera”, la terza serie tv italiana di Netflix

sorano-123rf_105105022020.jpgÈ un fantasy, ma anche un racconto che affonda le sue radici nella storia: Luna Nera parla di amore e stregoneria, in un'Italia che è ormai anni luce distante da quella che conosciamo oggi. La serie tv prodotta da Fandango sarà disponibile su Netflix a partire dal 31 gennaio 2020, ma tra il pubblico c'è già un brivido di impazienza. Si fa in effetti sempre più fremente l'attesa per questa produzione tutta italiana, che vanta un cast fresco e grandi nomi alla regia (il trittico femminile composto da Francesca Comencini, Susanna Nicchiarelli e Paola Randi). Mentre aspettiamo l'arrivo di Luna Nera, scopriamo quali sono le suggestive località scelte come set della serie tv.

canale_monterano_105305022020.jpg

 

 

Tutte le scene che riguardano gli esterni sono state girate tra il Lazio e la Toscana. È la Tuscia la località scelta dalla produzione, per le sue atmosfere magiche e selvagge, ma anche per i suoi piccoli borghi che sembrano usciti da una favola. Uno di questi è Canale Monterano, a pochi passi da quello che oggi è un paese fantasma. Qui sorgono edifici in rovina che, nel nostro immaginario, ci portano immediatamente ad un passato ricco di stregonerie.

 

 

sutri-123rf_105505022020.jpg

A pochi chilometri di distanza, le riprese si sono spostate nel piccolo borgo di Sutri, in provincia di Viterbo. È un luogo suggestivo e veramente splendido, tanto da attirare molti turisti che si perdono, incantati, tra le sue strette viuzze. Il paese sorge su un rilievo di tufo, in posizione tale da dominare la via Cassia. E sono numerosi gli edifici che testimoniano il suo glorioso passato, talmente affascinanti da aver convinto ad un primo sguardo i produttori di Luna Nera.

 

 

montecalvello_105705022020.jpg

Spostandoci un po' a nord, nel cuore della Tuscia, incontriamo un'altra location davvero fantastica. Stiamo parlando di Montecalvello, piccolissima frazione che conta appena una manciata di abitanti. Sullo sfondo del paesino, svetta imponente il Castello di Montecalvello, fortificazione medievale che ha fatto da cornice ad alcune scene della serie tv. Pensate, il maniero in passato ospitò il famoso pittore francese Balthus.

 

celleno-istock_105905022020.jpg

Avvicinandoci al lago di Bolsena, ecco spuntare un altro borgo fantasma. Si tratta di Celleno, piccolo paesino arroccato su una roccia di tufo che ha fatto da sfondo all'immaginario villaggio di Serra, dove ha luogo Luna Nera. Il suo nucleo è costituito dalle rovine di un vecchio castello, location perfetta per una storia di magia e streghe.

selva-del-lamone-1_110105022020.jpg

Sull'altra sponda del lago, ad un passo dal confine con la Toscana, le riprese si sono spostate all'interno della Selva del Lamone, un'affascinante area protetta che custodisce anche un sito archeologico molto pittoresco. I suoi boschi impenetrabili, le rocce ricoperte di muschio e l'atmosfera cupa sono quanto di più azzeccato per una storia fantastica come quella raccontata in Luna Nera.

 

 

sorano_110305022020.jpg

 

È invece proprio in Toscana che si trova un'altra location, il pittoresco borgo di Sorano. Anch'esso situato su una rupe di tufo, domina dall'alto un paesaggio mozzafiato che include un tratto del fiume Lente. Sono molti gli edifici storici che raccontano ciò che è avvenuto in altre epoche, e che nei mesi scorsi sono diventati per un breve periodo sede della nuova serie tv targata Netflix.

 

 

parco-degli-acquedotti-123rf_110505022020.jpg

Facciamo poi un passo indietro: eccoci a Roma, nella splendida cornice del Parco degli Acquedotti. Si tratta di un'area verde urbana, che si estende entro i confini del Parco Regionale dell'Appia antica. Caratterizzato dalla presenza di ben 7 acquedotti d'epoca romana che garantivano il servizio idrico della città, l'area è oggi molto conosciuta e apprezzata per le sue rovine archeologiche.

 

 

cinecitta-istock_110705022020.jpg

Nessun dubbio per quanto riguarda infine gli interni. Le scene girate tra le mura delle case delle protagoniste hanno come location gli studi di Cinecittà, a Roma. Qui sono state ricreate, con grandi effetti speciali, le cupe atmosfere rischiarate solo da poche candele che riflettono strane ombre nel buio, luoghi stregati che regalano agli spettatori più di un brivido. Proprio negli studi capitolini si sono chiuse le riprese della serie tv.

Stampa

0
0
0
s2sdefault