Italian English

Movie Tours nel mondo

Set e Location di "Vicky Cristina Barcelona"

Vicky Cristina BarcelonaSe prendiamo una città speciale come Barcellona e ci facciamo guidare da un cast d’eccezione composto da Scarlett Johansson, Penélope Cruz, Rebecca Hall e Javier Bardem, ecco che il viaggio diventa davvero cineturistico. E’ una location unica quella che sceglie Woody Allen per Vicky Cristina Barcelona, dando vita per 96 minuti ad un intreccio magico tra sentimenti, architettura, emozioni ed arte.

Il regista newyorkese sceglie di mostrare due volti della metropoli europea, uno conosciuto ed uno meno noto, e per farlo sembra volersi avvalere di due personaggi che, anche se non compaiono fisicamente nella pellicola, si dimostrano “onnipresenti” nella vita dei protagonisti. Il primo è l’architetto Antoni Gaudì, le cui grandi opere vengono esplorate da Vicky e Cristina nei panni di turiste, dalla Sagrada Familia, la cattedrale “mai terminata” in costruzione dal 1882, alla particolarissima Casa Milà, entrambe visitabili sia all’interno che all’esterno.

Sempre dal genio di Gaudì nasce Parc Güell, il parco noto per la variopinta “fontana della salamanca”, davanti alla quale si incontrano Vicky e Juan Antonio. E se a Barcellona il re dell’architettura pubblica è Gaudì, quello della pittura e scultura non può che essere Mirò. Ricca di ironia infatti la scena nella quale, durante una visita alla Fundaciò Mirò, le due giovani americane accompagnate dall’amica Judy scattano una foto alla statua dalle gambe rosse, una delle opere più famose presenti nel museo d’arte moderna dedicato al poliedrico personaggio catalano. Di Mirò è anche il grosso murale situato accanto al terminal 2 dell’aeroporto El Prat, set di una delle scene iniziali. Ma non solo arte nel film di Woody Allen, che dedica particolare attenzione anche a bar e ristoranti. Il locale dove Juan Antonio flirta con entrambe le amiche appena conosciute è il famosissimo Els Cuatro Gats aperto nel 1897, che nel 1900 ospitò la prima mostra di un diciassettenne Pablo Picasso. Il luogo dove Judy dice a Vicky di essere contraria al suo matrimonio è invece il Cafè Vienes. Situato all’interno del noto Hotel Casa Fuster, anche quest’ultimo è da sempre luogo di ritrovo per gli intellettuali della città.
E non si può parlare di Vicky Cristina Barcellona senza menzionare la scena in cui Penélope Cruz e Rebecca Hall si divertono a scattarsi foto a vicenda, passando davanti all’enorme fontana del Parc de la Ciutadela, sede del Governo della Catalunya.
Memorabile, infine, la gita al parco divertimenti Tibidabo che vede Juan Antonio nel ruolo di Cicerone. La location, situata sulla collina Tibidabo da cui prende il nome, offre una vista mozzafiato su una città dai mille volti, in grado di travolgere completamente le vite, le anime e i sentimenti delle due protagoniste.

Di Marta Soligo

Fonte: Film4Life

Stampa

0
0
0
s2sdefault