Italian English

Notizie dall'estero

Triplicato in California il credito d’imposta alle produzioni cine-televisive

americanhorrorstoryhotel304xx1497-998-2-0

Triplicato in California il credito d’imposta alle produzioni cine-televisive per conservare e incrementare il lavoro cinematografico a Los Angeles.

"American Horror Story: Hotel" è stato uno dei quattro programmi televisivi che attirati dal programma di credito d'imposta hanno deciso di girare la serie in California.

L'industria cinematografica e televisiva locale, ha vinto una dura battaglia quando il governatore Jerry Brown ha approvato definitivamente una legge dell’agosto del 2014 che aumenta al triplo il credito d’imposta. Il programma di incentivi è entrato in vigore nel mese di luglio e ha già iniziato a dare ottimi risultati. La nuova normativa ha aumentato il bilancio del programma da $ 100 milioni all'anno a $ 330 milioni, ha aperto gli incentivi cinematografici dello stato ai film a grosso budget a fiction televisive così come ai film indiani e agli spettacoli via cavo. Film e spettacoli televisivi possono ottenere il 15 per cento o più del loro budget rimborsato, con un bonus del 5 per cento se si trasferiscono da un altro Stato; se girano fuori dell'area L.A.; o se assumono artisti o tecnici degli effetti speciali della California. Inoltre, il nuovo programma divide il suo bilancio globale tra i diversi tipi di produzioni, in modo che non siano in competizione l'uno contro l'altro. Con il nuovo sistema, il 40 per cento dei finanziamenti punta a nuove Fiction TV, film, miniserie e serie in corso; il 35 per cento ai lungometraggi; il 20 per cento ai programmi televisivi che si trasferiscono in California; e il 5 per cento ai film indipendenti. Il vecchio programma, con un bilancio annuale $ 100.000.000 era stato distribuito da un sistema di lotteria. Quello nuova si avvale di un "rapporto di posti di lavoro", che tiene conto di quanti posti di lavoro una produzione creerà così come la quantità di danaro che questi posti di lavoro distribuiranno. Gli incentivi “espansi” hanno attirato quattro shows - TV compreso di FX "American Horror Story" e della HBO "Veep" – arrivato da altri stati in California e finanzierà sette nuovi progetti televisivi di quest'anno. La prima produzione televisiva a ricevere il nuovo credito d'imposta nell'ambito del programma di incentivi estesi è una produzione che ha girato durante l'estate, e l'effetto sull'economia locale è stato immediato, con la produzione in luogo di una serie di script in aumento del 54,5 % nel terzo trimestre. I progetti di incentivazione-backed ammontano al 20,8 % per le serie -drammatiche, 8,6 % per le sit-com, e 33,6 % per i progetti pilota. Il credito d'imposta sui film ha attirato 254 richieste, la California Film Commission ha concesso benefici ad 11 film: otto progetti in studio - tra cui un sequel di "The Conjuring" e "Chips" commedia di Dax Shepard - e tre produzioni indiane. Tutto questo è diventato un’ottima notizia per i lavoratori del settore che sono stati spesso costretti ad emigrare negli ultimi anni, in altri stati come New York, Georgia e Louisiana. Anche se sono disposti e in grado di muoversi in tutto il paese, da un'analisi di LA Biz è stato affermato che i lavoratori preferiscono lavorare a Los Angeles dove guadagnano di più.

 

Di Annlee Ellingson (Fonte : L.A. Biz)

Tradotto dall’Inglese

Stampa

0
0
0
s2sdefault