Italian English

Notizie dall'estero

Inghilterra, come dormire nel cottage di Hagrid di Harry Potter

CottageHarryPotterHa aperto da poco i battenti il Groundskeeper’s Cottage, una riproduzione della casa di Hagrid, il simpatico guardiacaccia della saga di Harry Potter.

Dormire nella casa di Hagrid. In North Yorkshire ha aperto da poco i battenti il Groundskeeper’s Cottage, una riproduzione della casa del guardiacaccia della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Seppure descritta nei libri e nei film come la location meno sontuosa del mondo di Harry Potter, la casa di Hagrid potrebbe rivelarsi la più confortevole di tutte quelle del mondo del maghetto. Ecco come raggiungere la casa del custode delle chiavi di Hogwarts.

 

Dormire nella casa di Hagrid

Dormire nella casa del guardiacaccia di Hogwarts. L’idea di proporre ai turisti le ricostruzioni delle location dove sono stati girati i film di Harry Potter non è effettivamente originale. Del resto, la saga di libri di Harry Potter e quella cinematografica di prodotta dalla Warner Bros hanno accompagnato il pubblico da molto tempo. Era abbastanza naturale che alcuni decidessero di aprire delle attività a tema Harry Potter. La vera novità in questo caso consiste nel proporre un soggiorno presso l’abitazione meno sontuosa di tutte quelle portate in scena nei film del maghetto: la casa di Hagrid.

Gli esterni del Groundskeeper’s Cottage sono stati studiati appositamente per riprodurre con efficacia gli esterni della casa del guardiacaccia di Hogwarts.

La rappresentazione è esclusivamente legata alle pareti esterne, dal momento che non si tratta di una ricostruzione ufficiale, ma solo un “omaggio”. Gli interni del cottage sono stati pensati per dare agli ospiti un soggiorno confortevole, all’interno del quale potersi rilassare.

Il fenomeno di Harry Potter

Il fenomeno di Harry Potter è molto più di un semplice bestseller. A cavallo tra gli ultimi anni Novanta e l’inizio dei Duemila, Harry Potter ha accompagnato per un ventennio i giovani lettori di tutto il mondo. Le gesta del giovane mago alle prese con una scuola dove apprendere le arti della magia ha appassionato in tantissimi, sia attraverso le pagine dei libri, sia nei numerosi film usciti al cinema, mentre ancora l’opera di J. K. Rowling ancora non era completa. In concomitanza con l’uscita di Harry Potter sono state offerte ai fan tantissime proposte alternative ai libri e ai film, così da mantenere alto l’interesse per il maghetto e sfruttare al meglio le vicende che lo vedevano protagonista.

Questo tipo di prodotti ha raggiunto anche l’Italia, tanto che non era una cosa strana trovare nell’apposito reparto all’interno delle librerie dei giochi da tavolo a tema Harry Potter e simili.

Attualmente, grazie anche alla nuova serie dedicata agli “Animali Fantastici” il mondo inventato da J.K. Rowling sembra aver trovato nuova linfa, soprattutto grazie al fatto che – essendo i protagonisti più adulti di quelli della saga – l’autrice ha la possibilità di affrontare in modo più diretto temi molto più crudi e drammatici rispetto a quelli di Hogwarts.

Fonte: viaggiamo.it

Stampa

0
0
0
s2sdefault