Italian English

Notizie dall'estero

Tutte le location de Il Trono di Spade che puoi visitare nella realtà

Se ami viaggiare e sei appassionato di serie TV allora non puoi perderti le location del Trono di Spade da visitare assolutamente.

Trono di spadeCosa ha segnato il grande successo del Trono di spade? Al di là del lavoro fantastico che gli autori della serie televisiva hanno saputo fare per riadattare televisivamente l’ormai celebre saga letteraria di George R.R. Martin, le fortune raccolte dalla serie tv si devono certamente anche alle bellissime location in cui si è scelto di ambientare le vicende che ci raccontano “il gioco del trono”: dal Marocco alla più vicina Malta, dalla Croazia all’Islanda, soltanto per citare alcuni dei posti in cui si sono girate le riprese del Trono di Spade.
Proprio le riprese mozzafiato di questi luoghi spettacolari hanno contribuito al riemergere di un fenomeno non tanto nuovo come il cineturismo, tanto che, puntualmente al rilascio di ogni nuova stagione, si è perfino parlato di un boom di prenotazioni per visitare i luoghi di Game of Thrones.
E visto il successo riscosso anche dall’ottava stagione non potevamo che dedicare una carrellata a questi luoghi da visitare assolutamente, anche se non si è fan della serie!

Location del Trono di Spade in Croazia
Abbiamo scelto la Croazia come prima nazione da cui partire in questo lungo viaggio perché ospita ben 10 location della serie. La Croazia è stata infatti scelta per ambientare gran parte delle scene di Approdo del Re, il luogo più importante della serie televisiva, che compare inevitabilmente in ogni episodio, perché è proprio qui che si trova il Trono di Spade ed è perciò la principale nazione da cui partire!

Dubrovnik, la città vecchia è Approdo del Re
Spesso conosciuta con il nome di Ragusa di Dalmazia, Dubrovnik è una città della Croazia meridionale che si affaccia sul mare Adriatico. Fatta di imponenti muraglie e rupe, è stata individuata dagli autori della serie come la location ideale per rappresentare magistralmente il luogo più emblematico e significativo – Approdo del Re – ed ospitare il trono su cui tutti aspirano a regnare.

Torre Menze (o Torre Minčeta) – La Casa degli Eterni
Il viaggio per gli amanti del Trono di Spade parte dall’imponente torre difensiva situata vicino alle mura di Ragusa, che rendevano Dubrovnik inespugnabile: la torre Menze (oggi nota come Torre Minčeta) diventa nella serie la misteriosa Casa degli Eterni, dove è stata girata una delle scene più importanti della seconda stagione. Qui a Daenerys si mostrano una serie di visioni sul passato, il presente e il futuro.
Menze era il nome di una delle famiglie nobili più importanti che abbiano mai vissuto nella Repubblica di Ragusa.
Come raggiungere Torre Minčeta: Partendo dall’imponente arco cinquecentesco che dà accesso a Dubrovnik vecchia (l’arco è chiamato Porta di Pile, in cima si può ammirare la statua del patrono, San Biagio) bisogna percorrere tutte le mura, in un percorso stretto e tortuoso, per arrivare all’entrata della torre. Acquistando il biglietto del tour delle antiche mura di Dubrovnik l’ingresso nella torre (o se preferite nella Casa degli Eterni) è incluso!

Il Forte di Lovrijenac – La Fortezza Rossa
“La libertà non si vende neanche per tutto l’oro del mondo”. È l’iscrizione che potrete leggere all’entrata della Fortezza di Lovrijenac. Costruita lungo la parete rocciosa, oggi ospita diversi spettacoli teatrali e per gli amanti del Trono di spade è impossibile non fare una visita a questo luogo epico. Si tratta del cuore di Approdo del Re, l’ambientazione usata per rappresentare la Fortezza Rossa nella serie tv (a partire dalla seconda stagione, nella prima le riprese erano state girate a Malta).
La baia di fronte al Forte è stata individuata come luogo ideale per realizzare le scene della memorabile Battaglia di Acque Nere.

…altri luoghi da visitare nei dintorni di Dubrovnik
Altri posti mozzafiato che si trovano nelle vicinanze della bellissima Dubrovnik hanno ospitato le riprese de Il Trono di Spade:
L’isola di Lokrum (o Lacroma) – Qarth, la Città dei Mercanti e degli Stregoni: Situata a circa 10 minuti in barca dalla costa di Ragusa (Dubrovnik) è possibile raggiungerla dal Porto Vecchio. Se amate le spiagge da cartolina una visita all’isola disabitata, oggi sede di un parco naturalistico, è d’obbligo. Nella serie tv farà da location alla città-stato di Qarth: qui Daenerys si recherà per ricongiungersi con Drogon, Viserion e Rhaegal quando saranno rapiti e imprigionati nella Case degli Eterni (che come detto, si trova, invece, proprio a Dubrovnik);
Arboreto di Trsteno – Giardini di Approdo del Re: se vi piacerebbe passeggiare tra i giardini della serie tv proprio come spesso avete visto fare a protagonisti come Varys, Tyrion, Margaery e Olenna Tyrell, dovete assolutamente recarvi a Trsteno, una cittadina situata a 10 km a nord di Dubrovnik.Nel giardino troverete una flora molto varia e percorrendo l’acquedotto vi ritroverete dinanzi alla fonte con la stata di Nettuno. L’ingresso al giardino costa tra i 10,00€ e i 15,00€;
Sibenik (o Sebenico) – Braavos: per fare un salto alla più grande e potente delle nove “città libere” presenti nel Trono di Spade allora dovete recarvi a Sebenico, dove sono state girate le scene per rappresentare la città di Braavos (la città del Titano, con la gigantesca scultare bronzea che sovrasta l’ingresso nel porto).Ripercorrete i luoghi che hanno messo a dura prova la piccola Arya Stark (a Braavos troviamo la seta degli Uomini senza volto e la Casa del Bianco e del Nero) e ricordatevi di rispondere con la celebre frase “Valar Dohaeris” (tutti gli uomini devono servire) nel caso in cui vi salutino con la (famosissima) formula “Valar Morghulis” (tutti gli uomini devono morire).La conformazione di Sebenico richiama la nostra bellissima Venezia. Questa città richiama a sé moltissimi turisti, ospita alcuni dei parchi nazionali più belli della Croazia e la sua Cattedrale di San Giacomo è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Visitarla vi lascerà sicuramente un bellissimo ricordo!
Parco Krka (Parco nazionale della Cherca): Non molto distante dal centro di Sebenico troverete questo straordinario parco nazionale che ospita ben 7 cascate. La riserva naturale ha ospitato diverse riprese della serie Game of Thrones e vi lascerà sicuramente senza fiato vista la sua bellezza.

Spalato, in visita ai luoghi del set del Trono di Spade
Un’altra città della Croazia che ha ospitato numerose riprese della serie è Spàlato (Split). Situata lungo la costa della Dalmazia, e a circa 230 km a nord di Dubrovnik, ospita dei luoghi molto caratteristici, come il complesso fortificato eretto al centro della città.
Proprio il grande palazzo del complesso fortificato eretto nel IV° secolo d.C. dall’imperatore romano Diocleziano ha fatto da location a diverse scene. Ricordate il seminterrato in cui Daenerys Targaryen aveva rinchiuso i suoi pericolosi draghi? Si tratta proprio delle cantine del palazzo di Diocleziano. Anche gli altri piani del palazzo hanno ospitato il set della serie (qui sono avvenute le riprese della sala del trono di Daenerys, naturalmente ritoccate con numerosi effetti speciali in fase di produzione).
Partendo da Spalato, a 5 km di distanza e in circa 20 minuti raggiungerete Kils (o Clissa) che rappresenterà nella quarta stagione la magnifica Meereen.In questo straordinario luogo potrete ammirare la maestosa Fortezza di Klis (o Forte di Clissa), un’antica roccaforte medievale che in Game of Thrones farà da scenario alla maestosa piramide (ricostruita ovviamente al computer) in cui Daenerys deciderà di stabilirsi per imparare a regnare prima di conquistare i Sette Regni. Celebre nella città di Meereen la liberazione degli schiavi e la crocifissione dei 163 Grandi Padroni.

Località dell’Irlanda del Nord riprese nel Trono di Spade
Un’altra nazione che ha fatto da scenario a numerose riprese del Trono di Spade è l’Irlanda del Nord. Qui ci sono ben 9 location da presentare ai fan della serie. Vediamole nel dettaglio.

I luoghi lungo la costa dell’Irlanda del Nord:
Porto di Ballintoy – Porto di Pyke, Isole di Ferro: questo porto è situato lungo la costa di Antrim ed è stato scelto per riprendere il primo sbarco di Theon Greyjoy nell’Isola di Ferro;
Baia di Murlough – Le Isole di Ferro: questa piccola baia racchiude in sé un mix di romanticismo e solitudine. Vi consigliamo di seguire tutto il percorso che muove lungo Murlough Bay e Fair Head: vi innamorerete senza alcun’ombra di dubbio della bellezza di questi paesaggi naturali! Scogliere, strapiombi, laghetti, prati.Nella baia sono state girate alcune riprese rappresentative delle Isole di Ferro. Inoltre, è qui che Davos Seaworth naufraga dopo la Battaglia di Acque Nere;
Cave di Cushendun – Le Terre della Tempesta: Cushendun è un piccolo paese a circa 80 km di Belfast. Le grotte in cui sono state girate alcune scene di Game of Thrones sono formazioni create dagli agenti atmosferici più di 400 milioni di anni fa.I fan riconosceranno sicuramente questo posto dove Melisandre, accompagnata da ser Davos, dà alla luce la creatura oscura che in seguito ucciderà Renly Baratheon;
Larrybane – Le Terre della Tempesta: lungo questa bellissima costa potrete imitare le gesta di Brienne de Tarth e sentirvi cavalieri per un giorno! È a Larrybane che sono state girate le riprese per il torneo tenuto nell’accampamento di Re Renly, in cui proprio Brienne sconfigge Ser Loras Tyrell.Resterete stupiti dalla bellezza del posto che è inoltre collegato all’isolotto di Sheep Island da uno dei due ponti di corda più celebri al mondo: il Carrick-a-Rede;
Cava di Magheramorne – Castello Nero e Casa Austara: Un’altra cava dell’Irlanda del Nord ospita invece le riprese nella quinta stagione del Castello Nero, dove Jon Snow vive con i Guardiani della Notte. In questo luogo, anche la vicina zona del lago fa da scenario alla memorabile resistenza opposta da Jon Snow, i Guardiani e un gruppo di bruti agli Estranei e non-morti ad Aspra Dimora;
Spiaggia di Downhill – Spiaggia del Rogo dei Sette Dei: la fantastica sabbia dorata di questa spiaggia vi lascerà senza parole. È questo il luogo in cui Melisandre brucia gli dei antichi!Inoltre, in cima ad una scogliera si trova il tempio di Mussenden, dove Stannis Baratheon afferra la spada del fuoco fiammeggiante, “Portatrice di Luce”;
Castello di Ward – Invernalia (o Grande Inverno): sulle rive del grande fiordo di Strandford (il più grande della Gran Bretagna, un immenso lago salato collegato direttamente al Mare d’Irlanda) sorge il sontuoso Castle Ward. Una visita imperdibile, specie se si è in compagnia di bambini: nel castello (aperto al pubblico), infatti, vengono organizzate diverse attività e percorsi avventurosi per i bambini.Nel Trono di Spade questo castello rappresenta la fortezza di Grande Inverno, i cortili e i giardini attorno al Castello di Ward costituiscono gli interni e gli esterni di Casa Stark;
The Dark Hedges – Siepi oscure lungo la strada del Re: questo lungo viale di faggi è stato reso celebre dall’amata serie di HBO, ma rappresenta probabilmente uno dei viali alberati più belli del mondo. Una passeggiata lungo questo viale diventa perciò d’obbligo (anche se non si è amanti di GOT).Gli oltre 150 faggi sono stati fatti piantare dalla famiglia Stuart, nel 1775 circa, perché la strada portava alla loro tenuta;
Parco nazionale di Tollymore – Boschi del Nord: se oltre ad amare questa serie tv sei anche una sportiva allora non puoi esimerti dal praticare un po’ di attività all’aria aperta nel fantastico Parco di Tollymore.Gli oltre 600 ettari di terreno del Bosco di Tollymore sono stati usati per girare diverse scene della serie, una delle più celebre è l’inseguimento a cavallo di Ramsay Snow (il figlio bastardo di Bolton) e Theon Greyjoy.

I set del Trono di Spade in Spagna
Location GOT in Andalusia: Siviglia e Cordoba

Ponte romano di Cordoba – Ponte di Volantis: il fantastico ponte romano costruito nel primo secolo a.C. (e che nel corso della sua storia ha subito delle importanti ricostruzioni) è stato scelto per rappresentare il Ponte di Volantis.Questo lunghissimo ponte, che presenta ben 16 archi, è stato rielaborato ulteriormente dalla produzione con riprese mozzafiato dall’alto ed effetti speciali che lo fanno sembrare ancora più lungo e maestoso;
Plaza de toros di Osuna – Arena Meereen: La splendida arena della città di Siviglia costruita all’inizio del Novecento si trasforma in GOT nell’arena di Meereen. Si tratta di una delle arene più grandi della Spagna meridionale. Quando ha inizio la stagione dei tori (a partire dalla Domenica di Pasqua) è possibile acquistare i ticket per assistere alla corrida. Inoltre, è possibile visitare anche il museo della Maestranza;
L’Alcázar di Siviglia – I giardini di Dorne: Se scegliete Siviglia per una breve vacanza allora non potete assolutamente perdervi i fantastici giardini dell’Alcazar. Questo fantastico Palazzo, che nella serie di HBO, diventa la residenza dei signori di Dorne, è uno dei più lussureggianti giardini al mondo e rappresenta un patrimonio artistico inestimabile.

Altre location da non perdere se ami il Trono di Spade
Nel piccolo arcipelago di Malta sono state girate numerose scene del Trono di Spade. Tra i luoghi più caratteristici da visitare se scegliete questo luogo per una vacanza non potete perdervi i seguenti:

La finestra azzurra (Azure Window): situato nell’isola di Gozo, è l’arco di pietra naturale che ha fatto da scenario al matrimonio tra Daenerys e Khal Drogo;
Forte Ricasoli: questa fortezza del XVII secolo si può visitare nella zona del Grande Porto di Malta, nella città di Kalkara (o Calcara).
Usata come area difensiva durante la Seconda Guerra Mondiale, l’accesso al forte diventa nella serie TV la porta di entrata della Fortezza Rossa di Approdo del Re;
I Giardini del Palazzo di Verdala;
Il Palazzo di San Anton;
Forte St Angelo;
Forte Manoel.
Anche la bellissima Islanda è stata scelta come location per girare numerose scene del Trono di Spade.

Gran parte dei posti sono serviti a dare vita alle scene con i bruti o con gli estranei oltre la barriera. Noi vi consigliamo di non perdervi assolutamente i seguenti:

Griotagja: la cava che farà da nido d’amore tra Jon Snow e la bruta Ygritte;
Vatnajokull: il ghiacciaio più grande d’Europa non poteva che essere scelto per rappresentare le scene oltre la barriera, il luogo in cui ritroviamo le famose creature mitologiche che insidiano la pace e la serenità del mondo di Westeros ed Essos;
Höfðabrekka, Vík í Mýrdalur;
Parco Nazionale di Þingvellir;
Dimmuborgir

Il caldo e splendido Marocco è la magnifica location scelta per rappresentare diverse scene che hanno visto come protagonista Daenerys Targayen. Tra i posti più suggestivi dove sono state girate le scene di GOT troviamo:

Aït-Ben-Haddou: è la città fortificata che nella serie tv da vita a Yunkai e Pentos nelle Città Libere. Si trova a circa 100km da Marrakech e con la sua maestosità padroneggia sulla collina che domina la vasta zona di terra secca;
Essaouira: il porto di pescatori in cui troverete numerosi luoghi pittoreschi e cibo caratteristico rappresenta la più tranquilla città di Astapor nella serie tv;
Ouarzazate.
Infine, la nostra rassegna dei luoghi in cui è stato girato il Trono di Spade si chiude in Scozia, nel paese di Doune. Il Castello appartenuto al Duca di Albany è stato utilizzato per la fantastica location di Invernalia.

Fonte: teamworld.it

Stampa

0
0
0
s2sdefault