Italian English

Notizie dall'estero

Jump, un viaggio nel Canton Ticino

È 'Jump' il tiitolo del primo lungometraggio diretto da Bindu de Stoppani

canton_ticino_gitaPrimo lungometraggio per Bindu de Stoppani, attrice nota per aver lavorato con maestri del cinema come Danny Boyle e Silvio Soldini, oltre che con Leonardo di Caprio (in ‘The Beach’) e Michael Fassbender (nel corto da lei diretto ‘Things I notice, things you see’) . Nata in India, per metà americana e per metà svizzera, ma inglese d’adozione, la De Stoppani è regista del film ‘Jump’, commedia di stampo fiabesco che tratta argomenti importanti come l’epilessia.
In uscita nel 2012, l’opera è stata quasi interamente girata nel Canton Ticino, tra Locarno, Intragna e Vira Gambarogno, location che negli anni hanno ospitato set come ‘Io sono un campione’ (1963, con Richard Harris). «Non ho rappresentato un Ticino moderno: volevo catturare un Ticino senza tempo, dalla forte carica fiabesca», ha dichiarato la regista. Che ha aggiunto: «È stato bellissimo lavorare in Svizzera, anche grazie al supporto dell’ufficio federale della cultura, il cui lavoro conferma quanto il cinema lì non sia in crisi, al contrario anche dell’Inghilterra».
Protagonista del film, presentato in prima mondiale al festival ‘Castellinaria’, l’attrice inglese Claire Price (che ha recitato in ‘Hereafter’ di Clint Eastwood) e Glen Blackhall, visto in "Dieci Inverni" di Valerio Mieli. Con loro anche il piccolo Gabriel Beltrami, che ha interpretato un bambino affetto da epilessia.

Stampa

0
0
0
s2sdefault