Italian English

Notizie dall'estero

EuroScreen, il progetto di Cineturismo da 1.9 milioni di euro, lancia il nuovo sito web

 Euroscreen_logo 

www.euroscreen.org.uk

EuroScreen, l’iniziativa transeuropea per il cineturismo, lancia oggi il suo nuovo sito web: www.euroscreen.org.uk. Progetto da 1.9 milioni di Euro finanziato da INTERREG IVC – programma interregionale di cooperazione per la promozione, lo scambio e il trasferimento di competenze tra le nazioni europee –, EuroScreen mira a favorire le politiche tra settore audiovisivo e industria del turismo, coinvolgendo otto differenti nazioni europee: Italia, Malta, Polonia, Regno Unito, Romania, Slovenia, Spagna e Svezia.

Nel corso del biennio 2012-2014, EuroScreen si propone di capitalizzare le opportunita’ economiche e culturali offerte dal cineturismo. Con produzioni come Skyfall (UK) e Brave (Scozia) e serie televisive come Wallander (Svezia), con alle spalle grandi Studio che hanno collaborato recentemente con enti per il turismo, il cineturismo è un’area di crescita potenziale che l’industria cinematografica e le agenzie turistiche sono pronte a sfruttare.

EuroScreen, alla cui guida si pone la Film London, intende approntare ricerche e dati per migliorare l’efficacia delle politiche tra settore audiovisivo e turistico, risultando di conseguenza in benefici economici e culturali consistenti per entrambi.

Il sito web di EuroScreen offre ai visitatori l’accesso a informazioni, news e aggiornamenti sul cineturismo e mette a disposizione materiale scaricabile e pubblicazioni frutto del progetto. Gli utenti potranno, inoltre, ricevere notizia degli eventi pubblici organizzati dai partner delle diverse regioni coinvolte. Gli eventi includono seminari e conferenze durante i quali i partecipanti potranno apprendere i risultati di EuroScreen, scambiarsi esempi di buone prassi e ricerche e condividere le competenze acquisite.

Film London, leader ufficiale di EuroScreen, lavorerà a stretto contatto con enti regionali per lo sviluppo, enti locali, film commission e un’istituzione universitaria. Questi i partner del progetto: Apulia Film Commission (Italia), Agenzia Regionale per lo Sviluppo di Bucharest – Ilfov (Romania), FTZ - Fondazzjoni Temi Zamit (Malta), Agenzia Regionale per lo Sviluppo RARR – Rzeszow (Polonia), Comune di Ystad e Department of Service Management, Università di Lund (Svezia), Agenzia per lo Sviluppo di Maribor (Slovenia) e Pro Malaga – Agenzia Locale per lo Sviluppo Economico di Malaga (Spagna).


APPROFONDIMENTI:

A proposito di EuroScreen
EuroScreen è un progetto della durata di tre anni, finanziato dal programma INTERREG IVC, che si propone di allineare le politiche esistenti tra settore audiovisivo e industria del turismo. EuroScreen mira a trarre vantaggio dall’industria dell’audiovisivo in quanto catalizzatore comprovato dello sviluppo turistico; aspira, inoltre, allo scambio e al trasferimento di buone prassi e alla collaborazione con realtà appartenenti al settore. Il progetto riguarda il turismo incoraggiato – sia direttamente che indirettamente – da una destinazione o attrattiva rappresentata sullo schermo grazie a cinema, televisione, home video e internet. La partnership è costituita da nove organizzazioni facenti parte di otto nazioni europee.

A proposito di INTERREG IVC
INTERREG IVC Interregional Cooperation Programme
, programma di cooperazione interregionale finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, favorisce la collaborazione tra le nazioni europee ai fini della condivisione di esperienze e buone prassi nell’area dell’innovazione, dell’economia della conoscenza, dell’ambiente e della prevenzione dei rischi. Il finanziamento ammonta a € 302 milioni ma, soprattutto, una quanità di conoscenze e potenziali soluzioni sono a disposizione dei policy maker nazionali.

EuroScreen è co-finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e reso possibile dal programma INTERREG IVC.  

I partner di EuroScreen

Euroscreen_partner_INTERREG_IVC

 Euroscreen_partner__EU

Stampa

0
0
0
s2sdefault