Italian English

Notizie dall'Italia

Prosegue Puglia Experience con gli incontri tra sceneggiatori e produttori

IN PUGLIA LA SCRITTURA CINEMATOGRAFICA INCONTRA IL MERCATO INTERNAZIONALE DEL SETTORE TELEVISIVO.

Apulia FC logo 2Prosegue Puglia Experience – Apulia Audiovisual Workshop, workshop di sceneggiatura itinerante organizzato dalla Apulia Film Commission e giunto alla sua quinta edizione.Dopo la prima parte (novembre - dicembre 2014) dedicata alla scrittura ed alla conoscenza del territorio pugliese quale set naturale delle storie ideate, oggi venerdì 20 e domani sabato 21 febbraio, si svolge la sessione di pitching del progetto, fase in cui gli sceneggiatori partecipanti presentano i loro progetti di serie televisive ad un panel di oltre 40 produttori cinematografici nazionali ed internazionali di alto profilo.Questa mattina, presso THE HUB, hanno presentato il progetto l’Assessore Regionale al Mediterraneo Silvia Godelli, l’Assessore alle Culture e Turismo del Comune di Bari Silvio Maselli e il Responsabile Ufficio Cinema e Produzioni dell’Apulia Film Commission Daniele Basilio). Insieme agli oltre 40 produttori internazionali erano presenti i 16 sceneggiatori (selezionati tra oltre 190 candidati provenienti da tutto il mondo) e i 6 esperti che hanno guidato gli sceneggiatori nella redazione dei loro lavori.Tra le case di produzione italiane presenti: Rai Fiction, Wildside e FremantleMedia, produttrice quest’ultima della famosa serie Un Posto al Sole; Indigo Film, del premio Oscar La Grande Bellezza; Palomar e Publispei di Un Medico in Famiglia e I Cesaroni e infine BIRD, società della Serie TV Don Matteo.Tra le case di produzione straniere: EuropaCorp Television, nota per produrre molti dei film di Luc Besson; Escapade Pictures, produttice di Top of the Lake; Riverside Entertainment di Transporter - The Series e Camelot; Circle of Confusion di The Walking Dead e Heros; Gaumont Television France di Hannibal – The Series, Hemlock Grove; BBC Indipendent Drama e Jason Brown, produttore di The Mummy e Ben Hur, in questi giorni in produzione a Matera.Il Coordinatore di questa edizione del workshop Puglia Experience è James V. Hart, autore di Hook - Capitan Uncino, Dracula di Bram Stoker, Tomb Raider, Contact e Sahara. Hart è stato coadiuvato da: Chris Vogler, autore e collaboratore di Disney, Warner Bros, Fox e Paramount Pictures; Claire Dobbin, Presidente del Melbourne Film Festival; Ellen Sandler, autrice della serie tv Everybody Loves Raymond e infine Dawn Prestwich e Nicole Yorkin, autrici di The Killing.Gli sceneggiatori selezionati da James V. Hart rappresentano paesi tra i più disparati quali Cile, Francia, Inghilterra, Irlanda, Croazia, Stati Uniti e Italia. Di altissimo livello i profili dei partecipanti, la qualità dei loro progetti e il potenziale grado d’interesse per i produttori televisivi. Tra i sedici sceneggiatori figurano due candidati ai premi Oscar (categoria “Best foreign-language film” e “Best short live action movie”), molti sceneggiatori con alle spalle anni di esperienza nel settore televisivo (Canale5, Magnolia, RaiUno, RaiFiction, Warner Bros., 20th Century Fox Television, NBC, TF1) e alcuni già vincitori di prestigiosi premi nazionali e internazionali.La scelta di dedicarsi al tema delle serie tv è scaturito dalla consapevolezza che la tv negli ultimi anni ha in certi casi superato il cinema in termini di qualità artistica, tanto che molti registi cinematografici (Martin Scorsese, David Fincher, Jane Campion, Steven Soderbergh) sono passati a dirigere e produrre serie tv di successo e molti cinema italiani e stranieri proiettano episodi televisivi nelle loro sale. Altro elemento caratterizzante del progetto è la ricerca, sul territorio, di ambientazioni ideali e di testimonianze utili allo sviluppo delle storie selezionate.Per consentire ai sedici partecipanti di conoscere meglio il territorio e incontrare persone che con la loro testimonianza potessero ispirarli, PugliaExperience ha previsto, durante la sessione di novembre/dicembre 2014, varie giornate di location scouting in tutto il territorio regionale. La ricerca delle ambientazioni ideali e delle testimonianze utili allo sviluppo delle storie selezionate, dimostra l’originalità di questo workshop che affianca al lavoro intenso di scrittura, gli incontri dedicati (che si sono volte nei tre cineporti di Bari, Lecce e Foggia) e l’esplorazione approfondita del territorio.

maurizio sciarra“PugliaExperience – dice Maurizio Sciarra (nella foto), presidente della Fondazione Apulia Film Commission – rappresenta una concreta opportunità per il territorio pugliese di attrarre produzioni nazionali ed internazionali e di supportare il settore dell’audiovisivo. Ma PugliaExperience è anche la creazione di una rete fondata su intense relazioni umane, esperienze di vita e scrittura, confronto tra culture, stili e visioni di cinema. L’obiettivo è perseguito attraverso un’azione progettuale complessa ed integrata, che opera su vari livelli quali la scrittura cinematografica, la conoscenza diretta del nostro territorio quale scenario naturale di sviluppo di un racconto cinematografico, il confronto con sceneggiatori di fama internazionale e con il mercato delle case di produzioni. Tutte azioni che si inquadrano in quella che è la mission naturale di una Film Commission”.
Il pitching si svolge nelle giornate di venerdì 20 e sabato 21 febbraio con sessioni di pitch di gruppo e sessioni di one-to-one.
PugliaExperience, workshop di sceneggiatura itinerante organizzato dall’Apulia Film Commission, è promosso dalla Regione Puglia e cofinanziato con risorse del Fondo europeo di sviluppo regionale (PO FESR Puglia 2007 - 2013, Asse IV).
Si allegano: brochure con dettagli sugli sceneggiatori, tutor e produttori coinvolti nel progetto PugliaExperience e il programma della sessione di pitching.

 

 

Stampa

0
0
0
s2sdefault