Italian English

Warning: getimagesize(/web/htdocs/www.cineturismo.it/home/images/image.JPG): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.cineturismo.it/home/plugins/content/social2s/social2s.php on line 1660

Notizie dall'Italia

Peschiera si trasforma in set

Da Giobbe Covatta a Nando Paone, attori al lavoro per le riprese del film "Amo la tempesta"di Valeria Giacomello

imagePeschiera Borromeo (Milano), 1 maggio 2015 - Uno scuolabus giallo notato per le strade di San Bovio ha catturato l’attenzione dei residenti. Al volante un autista d’eccezione: l’attore Nando Paone. Per non farsi mancare nulla, la frazione di Peschiera è stata infatti scelta come location del film "Amo la tempesta" diretto dal regista Maurizio Losi. "Parte della pellicola verrà girata in Germania - ha spiegato il regista - e abbiamo trovato nel paesaggio di San Bovio molte corrispondenze interessanti". Della trama sono trapelati alcuni particolari: Angelo (Nando Paone) è un autista di scuolabus che nel tempo libero vaga alla ricerca di un lavoro per il figlio, emigrato all’estero, in modo da farlo tornare a casa. In questa ricerca scoprirà che molti altri genitori sono nella sua stessa situazione e, insieme a loro, studierà un piano per rapire e riportare in Italia i propri figli. C’è anche una morale: non facciamo scappare all’estero i nostri giovani che rappresentano il motore necessario per fare ripartire l’Italia.

Il giovane regista di Santo Stefano Lodigiano, che è anche autore della sceneggiatura, non è nuovo al tema della "fuga" degli italiani all’estero e delle loro vicende umane. Dopo premi internazionali per spot pubblicitari e cortometraggi, questa è la sua prima esperienza nella direzione di un film. Sono giorni di grande movimento al bar Caffè Red di via Trieste, accanto al quale è stato montato il set, alla vista degli attori fra cui, oltre al citato Paone (apparso in film di successo come "Benvenuti al Sud", "E fuori nevica" di Vincenzo Salemme), anche Maya Sansa ("La Bella Addormentata" di Marco Bellocchio), Tony Sperandeo ("La scorta" con Ricky Tognazzi), Chiara Anicito (attrice teatrale) e il grande Giobbe Covatta.

Si viene così a scoprire da Stefania, la proprietaria del bar, che Giobbe Covatta non incomincia la giornata senza la sua tazza di caffè e che si è mostrato molto interessato alla storia del paese, tanto da fare piccole escursioni nel territorio ancora vestito con l’abito di scena. Le riprese termineranno il 10 maggio e toccheranno anche Milano, Piacenza e Monaco di Baviera.

Stampa

0
0
0
s2sdefault