Italian English

Notizie dall'Italia

Tibur Tivoli Film Commission

La Tibur Tivoli Film Commission incontra il Sindaco di Tivoli, Giuseppe Proietti, e una parte della rappresentanza dell'imprenditoria locale per incominciare a presentare il progetto della Film Commission

gnaaaVenerdì 11 Settembre alle ore 20.30 presso l'Hotel Torre Sant'Angelo di Tivoli (Roma) la Tibur Tivoli Film Commission Valle dell'Aniene, siti storici archeologici, Patrimoni UNESCO, Naturalistici di Roma e Provincia, nella sua rinnovata struttura e organizzazione, ha incontrato una parte della rappresentanza dell'imprenditoria locale per iniziare a mostrare il progetto della nuova Film Commission della città di Tivoli e della Valle dell'Aniene e per stimolare la partecipazione delle forze economiche locali alla realizzazione dei futuri progetti cinematografici tramite le agevolazioni fiscali previste dal tax credit.

All'evento serale hanno partecipato Giuseppe Proietti, Sindaco di Tivoli, Urbano Barberini, Assessore alle politiche culturali, arte e creatività, valorizzazione turistica, tradizioni e manifestazioni di Tivoli, Marta Passariello, Presidente della Commissione Cultura e Sport del Comune di Tivoli, e imprenditori locali. Per la Film Commission erano presenti il Presidente l'On.Antonio Paris, il Presidente Onorario il produttore Pietro Innocenzi, il Direttore Generale Giorgio Chessari, Manuel Terralavoro, Docente tutor del corso di suono del Centro Sperimentale di Roma, Fabio Sperandio, attore teatrale e cinematografico, e Emanuele Chessari.

"Dopo un periodo di rodaggio con l'incontro di questa sera" - ha dichiarato l'On. Antonio Paris - "inizia il percorso della Film Commission. La successiva tappa sarà la conferenza stampa e l'inizio dei lavori. La strada è difficile però entusiasmante. Ci dedicheremo tutte le energie e sono convinto che con le altre professionalità e l'aiuto di altri amici otterremo grandi risultati". L’ associazione, composta da professionisti ed esperti che operano, da diversi anni, nel campo della cinematografia, dello spettacolo, della moda, della TV e nella multimedialità, desidera mettere a disposizione del territorio uno strumento efficace di sviluppo e valorizzazione delle risorse presenti, riconoscendo alle varie aziende e case ed aziende di produzioni, una rilevante opportunità per divulgare le attrattive turistiche e dare impulso alle attività economiche attraverso i canali cinetelevisivi e multimediali, favorire opportunità di occupazione per le figure professionali specializzate presenti sul territorio che possono essere messe a disposizione delle varie società di produzione, offrire stabilità di lavoro sia alle strutture ricettive che ad altre attività economiche presenti sul territorio in grado di soddisfare le esigenze delle troupe. Per realizzare questi obiettivi, oltre ai beni artistici e al patrimonio UNESCO di Tivoli, oltre alla presenza ufficiale dell'amministrazione comunale quale socio, occorre l'attenzione, l'impegno, l'interesse, il sostegno del mondo produttivo ed imprenditoriale della Città di Tivoli e del suo comprensorio.

Il Comune di Tivoli, che lo scorso 22 luglio ha votato all'unanimità l'adesione alla Film Commission, ha confermato nella persona del Sindaco di credere nell'impegno profuso dalla Tibur Tivoli Film Commission quale strumento per incentivare cultura, economia, turismo ed occupazione."Tivoli" - come ha ricordato l'Assessore Urbano Barberini - "è una città che si sta muovendo intorno alla cultura: credo che la collaborazione con la Film Commission sarà molto fruttuosa".

 

Fonte: cinemaitaliano.info

Stampa

0
0
0
s2sdefault