Italian English

Notizie dall'Italia

BLS, 6 nuovi progetti finanziati

Il fondo della film commission altoatesina rende noti i film sostenuti per il terzo e ultimo call del 2015

BLSLogoSono 6 i progetti finanziati da BLS – Film Fund & Commission per il terzo e ultimo call dell’anno, su segnalazione di una commissione di esperti guidata da Christiana Wertz, BLS Head of Film Fund & Commission. Quattro di essi sono progetti italiani, di cui tre di produzioni altoatesine, uno tedesco e uno austriaco. Riceverà un finanziamento alla produzione di 400.000 euro I figli della notte (titolo provvisorio) di Andrea De Sica, prodotto dall’italiana Vivo Film, in coproduzione con R&C Produzioni e la svizzera Ventura Film. De Sica, già assistente di Bernardo Bertolucci sul set di The Dreamers, girerà in Val Venosta la storia dell’amicizia tra due studenti di un rigido collegio d’élite in Alto Adige.

Sempre sostenuto in fase di produzione, con 560.000,00 Euro è Iceman – Rache (titolo provvisorio), film scritto e diretto da Felix Randau che aveva già ricevuto dalla BLS un sostegno alla preproduzione di 25.000 euro, prodotto dalla società di Bolzano Echo Film in coproduzione con la tedesca Port au Prince & Kultur Produktion. Nel cast è probabile la presenza di Jürgen Vogel (Good Bye Lenin!) e di Franco Nero. Della Echo Film, in coproduzione con la tedesca Kundschafter Filmproduktion, è anche la serie tv Tris (titolo provvisorio), che ha ottenuto un finanziamento per la preproduzione di 25.000 euro. Chiude la panoramica dei progetti italiani il documentario Das versunkene Dorf di Georg Lembergh: la produzione altoatesina Albolina Film ha ottenuto dalla BLS un finanziamento alla produzione di 35.000 euro sulla costruzione di una gigantesca diga che unì i laghi di Resia e Curon.

Sul fronte internazionale ha ottenuto un finanziamento di 490.000 euro alla produzione il family natalizio dal titolo provvisorio Hexe Lilli’s…eingesacktes Weihnachtsfest di Florian Baxmeyer, tratto dalla serie di libri per bambini uscita in Italia con il titolo “Maga Martina”, il film è frutto di una coproduzione tra le tedesche Blue eyes Fiction e Trixter Productions, l’austriaca Dor-Film Produktionsgesellschaft e la belga Be-Films. Infine, a ricevere un finanziamento alla produzione c’è anche la casa di produzione austriaca Epo-film con il documentario per la tv Luis Trenker – ein Mann und seine Legenden dell’altoatesina Karin Duregger. La BLS ha sostenuto il progetto con 25.000 euro.

I prossimi termini per presentare domanda di finanziamento alla BLS saranno il 27 gennaio, il 4 maggio e il 28 settembre 2016.

Stampa

0
0
0
s2sdefault