Italian English

Notizie dall'Italia

Christian Bale a Modena per il film su Ferrari, città in tilt

Christian Bale arriva a Modena per un sopralluogo delle location che saranno utilizzate per il film sulla vita di Enzo Ferrari. E l'attore riceve il calore della città emiliana.

christian-baleChristian Bale sbarca a Modena per un sopralluogo di quello che sarà la location del suo prossimo film sulla vita di Enzo Ferrari. Il personaggio sarà interpretato proprio da Christian Bale, e la città del Cavallino Rampante è finita in tilt quando lo hanno visto passeggiare in strada. Sono stati tanti gli avvistamenti nella cittadina e, come di consueto in situazioni del genere, abbondano gli scatti sui social network, soprattutto su instagram, che documentano i vari passaggi dell'attore protagonista della trilogia del Cavaliere Oscuro in città. Il primo impegno ufficiale del camaleontico attore trasformista è stato in fabbrica, proprio a Maranello, poi è stato visto in piazzetta San Giacomo e in via Farini. Quando lo hanno riconosciuto, tutti gli hanno chiesto una foto con lui e l'attore, sempre disponibile, non si è mai rifiutato, anche quando è stato sorpreso mentre rientrava in uno degli alberghi più conosciuti della città.

Il film che Christian Bale interpreterà è prodotto dalla Paramount Pictures, sarà diretto da Michael Mann e ambientato negli anni '50. Racconterà l'ascesa di Enzo Ferrari, racconterà la sua vita da imprenditore, da ingegnere e da pilota. Il film è un adattamento del libro del 1991 "Enzo Ferrari: l'Uomo, le Auto, le Corse, la Macchina" scritto da Brock Yates. Non è stata ancora ufficializzata una data di uscita.

Aspettando il film sulla vita di Enzo Ferrari, il prossimo lungometraggio in uscita che vede Christian Bale tra i protagonisti è "La grande scommessa (The Big Short)", diretto da Adam McKay e basato sul libro di Michael Lewis "The Big Short – Il grande scoperto". Tra i protagonisti principali, con Bale, ci sono anche Ryan Gosling, Brad Pitt e Steve Carell, nei panni di un gruppo di investitori che hanno intuito cosa stava accadendo al mercato finanziario a cavallo dello scoppio della crisi del 2007-2008, speculando e guadagnando milioni di dollari.

Stampa

0
0
0
s2sdefault