Notizie dall'Italia

Il cinema indipendente italiano sbarca in Asia

In collaborazione con la Camera di commercio italiana a Manila

ciakIl cinema indipendente italiano sbarca in Asia. Grazie al sodalizio artistico tra l'autore e produttore cinematografico Luca Redavid e il regista Ruben Maria Soriquez è, infatti, in costituzione la 'Italy Philippines Film Commission co-production', in collaborazione con la Camera di commercio italiana a Manila, di cui Soriquez è delegato per la sezione Cinema in Asia. Con la loro See Thru Pictures .Inc , società internazionale d Produzione e Distribuzione Film con sede a Manila sono già 2 Titoli sono in distribuzione in 39 Paesi: 'Sexocracy', il discusso film sulle vicende del "Bunga Bunga", in nomination al New York Film Festival e 'The Broken Crown', film con un cast internazionale.

"Come Italy Philippines Film Commission co-production -spiega a Labitalia Luca Redavid- dall'Italia porterò, in collaborazione con la Camera di commercio italiana a Manila sezione Cinema, delegazioni di produttori e registi italiani nelle Filippine per sviluppare co-produzioni cinematografiche tra i 2 paesi, con l'obiettivo di realizzare film low budget, distribuiti nei mercati internazionali".

Il 26 giugno, durante l'International Film Expo a Manila verrà, infatti, effettuato un primo 'networking' insieme all'Associazione giovani produttori cinematografici italiani, in livestreaming direttamente con una rappresentanza di produttori-registi asiatici presenti al Festival, capitanati dal partner Soriquez.

 

Stampa

0
0
0
s2sdefault