Notizie dall'Italia

Location e protagonista reggiani per film su Medjugorje

Emanuele Marzani, giovane di Levizzano di Baiso, in un lungometraggio che sarà girato anche nel reggiano

emanuele-marzani-4432.660x368REGGIO EMILIA – Un film dedicato alla madonna di Medjugorje che sarà girato anche a Reggio e con un reggiano come protagonista, Emanuele Marzani, un giovane di Levizzano di Baiso che un giorno a Sestola ha partecipato ad un incontro con Visca, una delle veggenti di Medjugorje e ha sentito la necessità di fare un lungometraggio sulle apparizioni mariane in quel paesino della Serbia.
Il film, per la regia di Simone Visentini, si chiama “In fondo alla salita”. Nel cast ci saranno tra gli altri Beatrice Fazi, già attrice teatrale con Gigi Proietti, nel cast di “Un medico in famiglia”, Pietro Sarubbi, interprete di Barabba nella “Passione di Cristo” di Mel Gibson, convertitosi proprio durante le riprese del kolossal. Insieme a loro anche Giacomo Celentano, figlio di Adriano.
La trama del film parla di un ragazzo che vive una vita di eccessi, con una famiglia distrutta e una madre molto ammalata che gli chiede di andare a Medjugorie. Là incontrerà alcune veggenti e grazie a testimonianze e incontri cambierà il suo modo di essere per poi tornare a casa completamente cambiato, salvando in un certo senso la vita propria e della madre.
Il film sarà girato questa estate nella sua prima parte a Sassuolo e in altre località del distretto ceramico, in cui Emanuele Marzani, originario di Baiso, ha trascorso la sua giovinezza. La seconda parte sarà invece girata tra Roma e Medjugorje.

Stampa

0
0
0
s2sdefault