Italian English

Notizie dall'Italia

A. Parente,nuovo direttore generale dell'Apulia Film Commission

 

apulia-film-commission
Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Apulia Film Commission riunitosi ieri, martedì 20 dicembre 2016, ha preso atto della volontà del suo Presidente Maurizio Sciarra di voler riprendere la piena funzionalità della Fondazione, interrompendo l’interim della carica di Direttore Generale da lui ricoperta in questi mesi. Il CdA, quindi, ha nominato Antonio Parente nuovo Direttore generale della Fondazione Apulia Film Commission.
L’individuazione all’unanimità di Antonio Parente scaturisce dall’esperienza da questi anni maturata all’interno di AFC come Responsabile dei Cineporti di Puglia. La scelta, infatti, si inquadra nel complessivo lavoro di valorizzazione delle risorse interne che è caratteristica di Apulia Film Commission. Parente resterà in carica fino alla scadenza del mandato del Consiglio di Amministrazione di AFC, prevista per febbraio 2019.
“La fiducia del Consiglio di Amministrazione che mi ha affidato un ruolo così importante per il progresso dell’industria e dei talenti dell’audiovisivo pugliese - commenta Parente -, mi riempie di responsabilità e di orgoglio. Ci aspettano anni di grande trasformazione del mercato, cui dovremo rispondere con lucida prontezza che affronterò con il fattivo contributo della struttura tutta”.
Il presidente Maurizio Sciarra, congratulandosi con Parente, ha dichiarato: “Quello che fa grande Apulia Film Commission sono le competenze, professionalità e intelligenze dei suoi collaboratori. Tra le nuove sfide che la Regione ci pone c’è quella di far crescere la nostra presenza sui territori, oltre che consolidare e rafforzare il sostegno all’industria audiovisiva. Un intelligente lavoro di squadra che sappia valorizzare le doti di ciascuno e che armonizzi la nostra azione, potrà permetterci di innovare e rendere al passo con i tempi la nostra progettualità. Questo è il compito che il CdA da me presieduto ha consegnato al nuovo Direttore Generale”.

 

 

 

Stampa

0
0
0
s2sdefault