Italian English

Notizie dall'Italia

Le locations del film “Il Filo Nascosto”

Filonascosto

Tra le pellicole candidate agli Oscar 2018 come “Miglior film” Il Filo Nascosto (The Phantom Thread) di Paul Thomas Anderson, già candidato in passato a 8 premi Oscar sia come regista che come sceneggiatore.

 

Ambientato nella Londra degli anni ’50, il film segue la storia dello stilista Reynolds Woodcock, interpretato da Daniel Day-Lewis, (candidato nella categoria “Miglior attore in un film drammatico”)che insieme alla sorella Cyril (Lesley Manville, candidata come “Miglior attrice non protagonista”) gestisce una rinomata casa di moda. A stravolgere la quotidianità dello stilista arriva Alma (Vicky Krieps), sua musa ispiratrice, con la quale instaura un rapporto d’amore in continuo bilico fra Eros e Thanatos. Il film, particolarmente apprezzato dalla critica specialmente per il lavoro registico certosino quasi sartoriale, per restare in tema, è stato definito “kubrickiano” sia in termini di geometrie e atmosfere che di ambiguità e sfumature.

La pellicola si svolge quasi interamente nella villa-atelier dello stilista e la villa usata come set per ambientare le scene della pellicola si trova a Londra in Fitzroy Square nel distretto cosmopolita di Fitzrovia. Recentemente questa immensa villa in puro stile georgiano, che conta 8 saloni e 7 camere da letto e bagni, è stata messa in vendita al prezzo di 15 milioni di sterline (pari quasi a 17 milioni di euro). 

A Robin Hood’s Bay che conserva un’atmosfera sospesa nel tempo, con i suoi negozietti artigianali e pittoreschi sono state girate alcune scene chiave al Victoria Hotel, che si erge in cima al villaggio, offrendo agli ospiti una splendida vista sulla baia dalla sala da pranzo o dal giardino. In un’altra contea, quella di Lancashire, nello specifico nella sala da ballo della Torre di Blackpool è stata girata la suggestiva scena del ballo di Capodanno.

 

di Melania Di Clemente

(Fonte: TGTOURISM)

Stampa

0
0
0
s2sdefault