Italian English

Notizie dall'Italia

"Murder Mistery" del Tigullio con Jennifer Aniston e Adam Sandler

Iniziano nel Tigullio le riprese del film "Murder Mistery", commedia "noir" prodotta da Netflix che vede come protagonisti Jennifer Aniston e Adam Sandler.
La storia seguirà un poliziotto di New York (Sandler) e sua moglie (Aniston), diventati i primi sospettati dell'omicidio di un vecchio miliardario mentre si trovano in vacanza in Europa. Nel cast anche Luke Evans, Gemma Arterton e Terence Stamp. La regia è di Kyle Newacheck (co-creatore di Workaholics). Si tratta della più grande produzione cinematografica internazionale ad arrivare in Liguria negli ultimi 10 anni.

murder"Questo risultato non è arrivato per caso – sottolinea Cristina Bolla, Presidente di Genova-Liguria Film Commission – ma è il frutto di un lavoro di oltre 4 mesi che ha visto Genova-Liguria Film Commission impegnata nella "promozione" del territorio alla produzione". Ci sono state riunioni preliminari con regista e produttori, sopralluoghi in tutta la regione, da La Spezia a Imperia, contatti coordinati dalla Film Commission con Autorità Portuali, operatori privati, istituzioni, fornitori di servizi. "Abbiamo superato la concorrenza di altri territori, in Italia e all'estero – aggiunge la Presidente Bolla – grazie anche alla collaborazione dei Comuni e alla capacità di mettere insieme i pezzi delicati di un mosaico logistico che comprende spazi di produzione, ospitalità alberghiera, parcheggi, viabilità." Le riprese si svolgeranno a Santa Margherita e nel mare del Tigullio, ma le ricadute economiche e occupazionali saranno notevoli in tutta l'area: un investimento diretto e indotto stimato da Film Commission in oltre 800 mila Euro, circa 3000 pernottamenti alberghieri, assunzione di una dozzina di professionisti liguri e di oltre 120 comparse del territorio. E se la localizzazione in Liguria non sarà "dichiarata", non verrà meno l'effetto immagine e promozione del territorio, attraverso l'attenzione dei media al momento delle riprese, dovuto ai nomi del cast, noti a livello mondiale, e alla macchina promozionale di un colosso come Netflix, produttore del film.

"Murder Mistery" non è la sola produzione importante ad essere sbarcata in Liguria quest'anno. Una decina di giorni fa Palazzo Reale di Genova ha ospitato le riprese di "I Moschettieri del Re" , film italiano con Pierfrancesco Favino, Rocco Papaleo, Margherita Buy, Sergio Rubini e Alessandro Haber, anche in questo caso la Liguria si è rivelata una location vincente. La produzione de "I Moschettieri del Re", tra Palazzo Reale di Genova e la Reggia di Caserta ha scelto il noto palazzo genovese. In un'intervista, regista, attori e produttori hanno espresso la massima soddisfazione per la scelta e per l'ottima collaborazione e professionalità trovata sul nostro territorio.

Sanremo è stato il set di "Mimì" il film Tv su Mia Martini e, Santa Margherita, ha ospitato a giugno le riprese di "Peso da Alma" (Il peso dell'Anima), soap opera popolarissima in Portogallo. Sul fronte degli spot pubblicitari, nel 2018 hanno scelto la Liguria tra gli altri Fiat, Peroni Nastro Azzurro, McDonald's, facile.it, Allianz e Vogue, senza dimenticare il video di Fabio Rovazzi girato a Genova qualche settimana fa diventato virale in pochissimo tempo.

"Con oltre 70 produzioni realizzate nei primi 6 mesi – osserva Cristina Bolla – il 2018 si avvia ad essere uno dei migliori anni da quando opera Film Commission. E posso rivelare che nei prossimi giorni avremo i sopralluoghi di due grosse produzioni, una italiana e una americana, che dovrebbero girare in Liguria l'anno prossimo". La Genova Liguria Film Commission ha un ruolo fondamentale di attrazione delle produzioni per far diventare la Liguria una location sempre più attrattiva e ricca di servizi per le produzioni audiovisive. La nostra Fondazione funge anche da stimolo e supporto per le imprese dell'audiovisivo locali che, in questi anni, stanno crescendo, aumentando il livello qualitativo dei servizi.

Stampa

0
0
0
s2sdefault