Italian English

Notizie dall'Italia

Mathi: dopo Imago Christi un altro film, ambientato al Ponte del Diavolo di Lanzo

MathiIl film proiettato a Mathi narra l'avventuroso passaggio della Sindone nelle Valli di Lanzo.
Il film diretto dal mathiese Alberto Mattea è arrivato a nove repliche in pochi mesi, e stavolta ha giocato in casa. Domenica 9 dicembre, infatti, è stato proiettato a Mathi, presso la tensostruttura allestita in piazza Don Novero. In occasione del festeggiamenti natalizi organizzati dall’Amministrazione comunale e Pro Loco. Tutti esauriti i posti a sedere.

Molti mathiesi nel cast del film
Molti sono i mathiesi coinvolti, tra cui Marco Vernetto (direttore della fotografia), Enza Larese (costume designer), Sara Alderson (colorist). Presenti lo sceneggiatore Beppe Cabodi, il production manager Michele Miele e una delegazione di attori. Il film racconta l’avventuroso viaggio della Sindone verso la Torino del ‘500, tra atmosfere caravaggesche e colpi di scena. Bellissimi i costumi d’epoca. Bravissimi gli attori e le scenografie. Bellissime le colonne sonore che accompagnano le scene.

Un nuovo film… ambientato al Ponte del Diavolo di Lanzo
In coda ai ringraziamenti all’Amministrazione Comunale e al pubblico presente, la domanda è stata spontanea: a quando un nuovo film? Ebbene, il direttivo è già al lavoro. Stavolta la location delle riprese sarà il Ponte del Diavolo di Lanzo, che quest’anno festeggia 640 anni.

Fonte: ilcanavese.it

Stampa

0
0
0
s2sdefault