Italian English

Notizie dall'Italia

Lucca scelta come set per il nuovo film indiano "Bony"

BonySono iniziate domenica le riprese in Italia del nuovo film Indiano “BONY”, prodotto dalla Surinder Films di Calcutta in collaborazione con la società di produzione Lucchese ODU Movies srl.
L’Italia intera rappresenta una meta esotica ed affascinante per l’audience indiana. Quando possibile per esigenze di copione, ODU Movies propone sempre ai suoi clienti la Toscana e in modo particolare il territorio lucchese. Durante la genesi del progetto non è sfuggita questa interessante opportunità, e grazie a un sopralluogo delle varie location con il team artistico indiano si è finalizzata la presenza di Lucca nello script del film. Il regista e attore protagonista Parambrata Chatoopadhyay ha quindi deciso di portare proprio nella nostra città questo progetto che coinvolgerà per 10 giorni diverse location lucchesi, tra le quali il Polo Tecnologico Lucchese, il Polo Fiere, la Cittadella della Salute “Campo di Marte”, alcune abitazioni private, esercizi pubblici e monumenti simbolo della città. Inoltre il progetto coinvolgerà attori e comparse del territorio. L’operazione è stata resa possibile grazie all’importante supporto logistico del Comune di Lucca, sempre attento alle opportunità di promozione della città attraverso lo strumento dell’audiovisivo ed alla sinergia con l’organismo competente per le riprese cinematografiche svolte sul territorio, la Toscana Film Commission. Questo thriller di Tollywood (dove la T sta Tollygunge, ovvero Cinecittà bengalese) racconta la storia di una giovane coppia di Indiani (nella foto l’attore Parambrata Chatoopadhyay e l’attrice Koel Mallick) che per motivi di lavoro si trasferisce in Italia e qua scopre che il proprio bambino appena nato sembra possedere poteri sovrannaturali.

 

 

Fonte: lagazzettadilucca.it

Stampa

0
0
0
s2sdefault