Italian English
  • Home
  • News
  • Notizie dall'Italia
  • ROMA LAZIO FILM COMMISSION - Aperto il promo bando POR FESR - Lazio Cinema International 2020

Notizie dall'Italia

ROMA LAZIO FILM COMMISSION - Aperto il promo bando POR FESR - Lazio Cinema International 2020

show_img_113005022020.jpgNessun dubbio per quanto riguarda infine gli interni. Le scene girate tra le mura delle case delle protagoniste hanno come location gli studi di Cinecittà, a Roma. Qui sono state ricreate, con grandi effetti speciali, le cupe atmosfere rischiarate solo da poche candele che riflettono strane ombre nel buio, luoghi stregati che regalano agli spettatori più di un brivido. Proprio negli studi capitolini si sono chiuse le riprese della serie tv.Al via il bando POR FESR per il sostegno alla produzione di opere audiovisive internazionali. La dotazione dell’Avviso è di 5 milioni di euro, la metà (2,5 milioni) è riservata alle Opere Audiovisive di Interesse Regionale.

OBIETTIVI

rafforzare e migliorare la competitività delle imprese di produzione cinematografica e il relativo indotto, anche mediante una più intensa collaborazione con i produttori esteri;
dare una maggiore visibilità internazionale delle destinazioni turistiche del Lazio, in particolare dei luoghi di pregio artistico e culturale oggi più marginali rispetto a una domanda concentrata prevalentemente su Roma, e quindi rafforzare e migliorare la competitività del settore turistico.

DESTINATARI

Imprese: PMI e Coproduttori Indipendenti ovvero Produttori Indipendenti come definiti dalla Legge Cinema, operando, tra l’altro, prevalentemente nel settore di “Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi” (codice ATECO 2007 59.11), e titolari di diritti di sfruttamento dell’Opera, almeno per l’Italia. Per gli ulteriori rerquisiti consultare l'Avviso pubblico

OPERE AGEVOLABILI

L’intervento sostIene la realizzazione di Opere Audiovisive internazionali, intendendo per tali:

Opere Cinematografiche Realizzate in Coproduzione Internazionale ai sensi dell’art. 3 del DPCM. 11 luglio 2017 e che quindi abbiano la Quota Italiana e la Quota Estera di Compartecipazione compatibile con quanto stabilito dall’Accordo di Coproduzione tra l’Italia e lo Stato estero in questione;

Opere Cinematografiche Realizzate in Regime di Coproduzione Internazionale o Opere Audiovisive di Produzione Internazionale ai sensi dell’art. 4 del DPCM 11 luglio 2017 e che quindi abbiano la Quota Italiana e la Quota Estera di Compartecipazione;

Opere Audiovisive diverse da quelle Cinematografiche a cui è ̀riconosciuta la nazionalità italiana ai sensi dell'articolo 2 del DPCM del 11 luglio 2017 e che quindi abbiano sia la Quota Italiana e la Quota Estera di Compartecipazione pari almeno al 20%.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E SCADENZE

Le richieste possono essere presentate esclusivamente previa compilazione dell’apposito Formulario presente nella piattaforma GeCoWEB e caricando sul sistema la documentazione prevista.

Dopo la finalizzazione del Formulario il Richiedente deve scaricare il file generato dal sistema GeCoWEB contenente la Domanda con le Dichiarazioni attestanti il possesso dei requisiti e il Formulario.

Il file generato dal sistema GeCoWEB deve essere sottoscritto con Firma Digitale da parte del Legale Rappresentante del Richiedente e inviato via PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., a partire dalle ore 12 del 15 gennaio 2020 e, salvo chiusura anticipata dello sportello, fino alle ore 18 del 13 febbraio 2020, insieme con le altre eventuali Dichiarazioni, anch’esse sottoscritte con Firma Digitale.

Fonte : cinemaitaliano.info

Stampa

0
0
0
s2sdefault