Italian English

Notizie dall'Italia

L'Apulia Film Commission non si ferma

La Film Commission pugliese finanzia otto lavori diretti da giovani registi italiani

88Apulia-film-commis

La Puglia si conferma la regione italiana del cinema. Sono otto, infatti, i progetti finanziati dall'Apulia Film Commission con la terza tranche del proprio fondo: due lungometraggi, quattro documentari e due corti. I film sono "Non me lo dire" di Vito Cea, girato a Barletta, Margherita di Savoia, Fasano, Cisternino, Bari, Trani, Savelletri, Monopoli e Brindisi e finanziato con 65.000 euro, e "Liberami da me" di Francesca Bellucci, che sarà interamente girato a Trani e dintorni e riceverà 30.000 euro. I quattro documentari finanziati sono: "Made in Albania" di Graziano Stefania Casini (15.000 euro), "Film a pedali" di Agostino Ferrente (10.000 euro), "Cinema possibile" di Andrea Costantino (15.000 euro) e "L'approdo delle anime migranti" di Simone Salvemini (25.000 euro). I corti "Tempo rubato" di Matteo Greco (8.000 euro) e "Code Monkey" di Lauren Wolkstein (15.000 euro).



Stampa

0
0
0
s2sdefault