Italian English

Notizie dall'Italia

Nel biellese si tenta la strada del cineturismo

Riprese a Cerrione per il prossimo film di Sergio Castellitto.

[Biella 12 dicembre 2011]  -  L’importanza del Cineturismo come strumento di marketing territoriale con ricadute di tipo economico per il Biellese è un progetto da costruire poco per volta.

In questo momento di grande crisi del settore industriale biellese occorre riqualificare il territorio in modo innovativo puntando anche sul cineturismo e il mondo cinematografico in modo tale da coniugare cultura cinematografica-turismo ed economia in una sorta di nuovo marketing territoriale. Chiaramente il lavoro è lungo, va costruito lentamente, ma non bisogna tralasciare nulla.

Dopo la recente scelta di due importanti registi, Tognazzi (Biella) e Dario Argento (Candelo), ancora una volta una produzione cinematografica torna nel biellese, ed esattamente all’aeroporto di Cerrione per realizzare alcune scene del nuovo film “Venuto al mondo” del regista Sergio Castellitto con Penelope Cruz. Il regista ha individuato la possibilità di effettuare alcune scene importanti del film, nella storia ambientate all'aeroporto di Sarajevo, presso l'aeroporto sito in provincia di Biella e nel comune di Cerrione, il cui hangar dell'aeroclub è stato trasformato nel vecchio aeroporto di Sarajevo appunto. Le riprese avverranno il 12, il 15 e 16 dicembre. Il film, girato in colonna sonora internazionale, avrà una grande distribuzione a livello mondiale.

Il connubio tra territorio e mondo del cinema ha anche lo scopo di creare nuove opportunità occupazionali: con “Dracula” di Dario Argento ad esempio, circa 100 persone hanno occupato alberghi del posto per più di un mese, avvalendosi di servizi di ristorazione, artigiani e manovalanza locale con indotto economico di varie migliaia di euro.

Importanti sono stati i contatti con la Film Commission Torino Piemone che ha indirizzato nel Biellese location managers e registi. Ora è auspicabile per il futuro una progettualità tale da creare itinerari sui luoghi del cinema e corsi per formare personale specializzato in cineturismo.

Stampa

0
0
0
s2sdefault