Italian English

Notizie dall'Italia

Venetian Film Opportunity

Emma Thompson da il via al progetto pilota con “Effie”

[Venezia, Dicembre 2011] Con la presneza dell'attrice Emma Thompson, Venezia Opportunità ha dato il via al progetto Venetian Film Opportunity, promosso dalla Camera di Commercio di Venezia e dalla sua Azienda Speciale Venezia Opportunità.
Si tratta di un progetto pilota, attivato con la produzione del film  “Effie”, nato per verificare concretamente l’indotto generato sul territorio dall’ investimento in produzioni cinematografiche.
“Il progetto pilota – sottolinea Maria Raffaella Caprioglio, presidente di Venezia Opportunità - si pone l’obbiettivo di verificare, a seguito di un’attenta analisi delle ricadute, l’opportunità di strutturare il Venetian Film Opportunity come strumentostabile per l’attrazione delle produzioni del settore cine-audiovisivo al fine di farlo diventare un elemento rilevante per lo sviluppo economico del nostro territorio.”
Alla conferenza stampa era presente l’attrice Emma Thompson, che, con la presidente di Venezia Opportunità,  ha firmato simbolicamente la prima convenzione del Venetian Film Opportunity per il film “Efiie”, di cui l’attrice è anche sceneggiatrice.
“Sento Venezia molto più la “mia città” rispetto a Londra: sono venuta per la prima volta con mia madre a 16 anni, e me ne sono innamorata. Alloggiavamo in un piccolissimo appartamento a Santa Croce preso in affitto da un medico scozzese.  Molti anni dopo sono riuscita a comprarlo e ora è restaurato, piccolo e coccolo, il mio rifugio perfetto.  Con Venezia ho un rapporto ancestrale, la sento molto legata alla natura… una sorta di foresta umana, che ti prende dentro, ed è così ogni volta che ci torno.  Di Venezia amo le luci, i colori, l’acqua, la qualità della vita, ed apprezzo molto anche i veneziani e la loro riservatezza".
Emma Thompson, emozionata alla firma simbolica della convenzione con Venezia Opportunità, ne evidenzia l’importanza sottolineando le difficoltà legate alla produzione di un film, soprattutto per le  produzioni indipendenti.
Presenti anche i due produttori della Sovereign Films EFFIE Limited: il norvegese Andreas Roald e il famoso produttore americano Donald Rosenfeld.
Il film è basato sulla sceneggiatura originale dell’attrice Emma Thompson, vincitrice di 2 premi Oscar, co-potagonista insieme ad altri attori di fama internazionale, quali DakotaFanning, James Fox, Derek Jacobi e agli italiani Claudia Cardinale e Riccardo Scamarcio.
Venezia Opportunità, e la CCIAA negli ultimi anni hanno rivolto un’attenzione crescente verso lo sviluppo di azioni di promozione integrata del territorio, fortemente connotate da finalità di marketing territoriale, con l’intento di rendere appetibile il territorio provinciale a investimenti soprattutto esterni. L’industria cine-audiovisiva, da questo punto di vista, è ampiamente riconosciuta come unimportante comparto produttivo, in grado di portare sul territorio rilevanti ricadute intermini sia economici che occupazionali, oltre che di immagine. “Nel dettaglio – Alberto Capuzzo, direttore di Venezia Opportnità - gli obiettivi che ci si pone con questa azione sono molteplici: l’incremento dei benefici economici e occupazionali portati dalla presenza di produzioni cine-audiovisive sul territorio, attraverso l’attrazione di nuove produzioni disposte a spendere sul territorio una parte dei costi di realizzazione delle opere (intesi sia come acquisto di beni e servizi, sia come utilizzo di risorse umane); lo sviluppo e crescita delle imprese del settore cine-audiovisivo residenti nel territorio favorendo, tra l’altro, l’aumento del numero degli operatori professionali (professionisti singoli e società) qualificati, residenti nella provincia di Venezia, per mezzo di agevolazioni nella fase di start up di nuove imprese e di nuovi progetti; la valorizzazione delle risorse umane che provengono dalle Università del territorio, che formano professionisti in un settore che spesso li costringe a non poter operare sul territorio, perché non radicato nel territorio ma sporadico"
Le riprese di EFFIE sono iniziate il 13 ottobre u.s. sono proseguite in Scozia e terminano domenica 11 dicembre qui a Venezia, con la prospettiva di presentare il film per la vendita al Festival di Cannes nel maggio 2012 e di proiettarne l’anteprima al Festival del Cinema di Venezia, nel settembre 2012. Proprio nella conferenza stampa i produttori hanno annunciato di intervenire alla cerimonia di inaugurazione del nuovo multiplex Cinema Rossini il prossimo 1 Settembre proprio con l'anteprima italiana del film EFFIE, grazie all’accordo con Roberto Ellero, responsabile del Circuito Cinema della Città di Venezia.
Tutti i talenti creativi sono inglesi (regia, scenografia, fotografia, costumi, ecc.), mentre latroupe ed il personale che effettuerà le riprese in Italia sono prevalentemente italiani: Produttore Esecutivo Guido Cerasuolo per Mestiere Cinema, l'art director Susanna Codognato, i capisquadra macchinisti ed elettricisti Werner Bacciu ed Elvis Pasqual, la responsabile del guardaroba Catherine Buyse, i location Fabrizio Cerato, Stefano Dalla Lanae la direttrice di produzione Laura Cappato che da oltre 15 anni collabora con MestiereCinema, solo per citare alcuni nomi.
Il soggetto del film è basato sulla figura del famoso critico d’arte inglese John Ruskin (1819– 1900), e sul racconto della sua vicenda privata e matrimoniale con la sposa Effie. Nel film sono contenuti inoltre richiami ad avvenimenti culturali essenziali per la storia di Venezia, quali la scrittura in loco del principale libro di Ruskin “Le pietre di Venezia” ed il primo dagherrotipo di Venezia. Proprio Ruskin, nelle scene ambientate a Venezia, aprirà la via, con una serie di 450 dagherrotipi, ad una rivoluzionaria modalità di riproduzione della città, la cui immagine, fino ad allora, era ancora legata ai quadri del Canaletto.
Allo studio su Ruskin ha contribuito anche il noto storico d’arte inglese Prof. Robert Hewison in qualità di autorevole studioso di John Ruskin ed autore dello studio “Ruskin su Venezia: Il paradiso delle città” , che ha contribuito a trasferire il perché Venezia sia statacosì importante per Ruskin e perchè Ruskin lo sia stato per Venezia.

Informazioni e contatti:
Silvia BurattinArea Promozione e Marketing
Fiere Italia ed Estero e iniziative promozionali
Cel 333 3664440
Venezi@Opportunità - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Venezia
Banchina Molini n.8, Centro Direzionale Torre Uno,
30175, Marghera-Venezia
Tel. 0039-041-8106500;
E-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Venezia@Opportunità

Stampa

0
0
0
s2sdefault