Italian English

Notizie dall'Italia

Il primo webdocumentary sulla follia

kosmokiL’Associazione Culturale Kosmoki, in collaborazione con il Comune di Cuneo, presenta il documentario Il sonno della ragione che verrà presentato giovedì 17 maggio alle ore 21 presso la sala San Giovanni, sita in via Roma 4 a Cuneo.
Il film documentario, prodotto dall’associazione culturale Kosmoki con il contributo della Regione Piemonte e del Piemonte Doc film fund, è un viaggio visionario nella storia della follia dal Medioevo ad oggi tra simboli, allegorie, credenze popolari e avvenimenti reali. La costruzione del film prende avvio dal testo di M. Foucault Storia della follia in età classica e con il prezioso contributo di Paolo Tranchina (psicologo junghiano e direttore dei “fogli di informazione”), Valeria Babini (docente di filosofia presso l’Università di Bologna e autrice del libro “Liberi tutti” editore “Il mulino”), Caterina Corbascio (direttore della struttura psichiatrica Valle Belbo dell’Asl di Asti), Paolo Henry (psicologo psichiatrico, protagonista nella chiusura del manicomio di Grugliasco) e Vinzia Fiorino (ricercatrice presso il Dipartimento di storia dell’ Università di Pisa) traccia la storia della follia dal medioevo sino alla Riforma Basaglia. I luoghi visionari che nel film rappresentano la follia sono un viaggio tra splendidi luoghi, in gran parte in Provincia di Cuneo (Grotte dei Dossi, Grotta di Bossea, Ciciu di Dronero, Val Maira e Valle Stura, Il Valasco).
Alla proiezione del film seguirà la presentazione del progetto “Il sonno della ragione webdocumentario”, progetto per la costruzione di una enciclopedia video sul tema della salute mentale. Una biblioteca virtuale in cui, invece che leggere un libro o un articolo, è possibile, visionando la clip selezionata, informarsi sulla storia passata, recente o sul presente della follia attraverso il mezzo audiovisivo. Al sito www.ilsonnodellaragione.it è possibile visionare lo start-up del progetto e le clip relative alla parte storica e presto online saranno visibili le nuove clip sulle esperienze positive in psichiatria e sulla memorie del manicomio realizzate in collaborazioni con associazioni piemontesi (Casa Bordino, Voci Erranti, ). L’idea è quella di creare il primo “youtube” sulla follia, uno strumento di studio, approfondimento e un cantiere di confronto e di scambio.
Seguirà alla proiezione un dibattito in cui saranno presenti l’Ufficio Pastorale della salute/Caritas della Diocesi di Cuneo, S.C. Psichiatria Territoriale di Cuneo, Diapsi di Fossano, Mente in pace, la Dottoressa Elvira Margherita Lingua.

Stampa

0
0
0
s2sdefault