Italian English

Notizie dall'Italia

Il nuovo film di Jan Cvitkovič

archeoIl film Archeo di Jan Cvitkovič ha vinto il premio per il miglior lungometraggio internazionale al 21. International film festival di Innsbruck.
 
Dopo aver ottenuto i premi più importanti al Festival del Cinema Sloveno di Portorose nell'ottobre 2011, equivalenti ai David di Donatello in Italia o ai César in Francia, come miglior film, miglior regista e miglior fotografia (Jure Černec), Archeo viene premiato a Innsbruck  dalla giuria composta da Piotr Jaxa, cameraman e fotografo dalla Polonia, Michela Occhipinti, regista dall'Italia, e Seraina Rohrer, direttore del Festival del cinema di Solothurn in Svizzera: "Il regista Jan Cvitkovic ritrae il mondo di tre individui solitari - una donna, un uomo e un bambino. Mette in discussione e si interroga sui principi fondamentali dell'esistenza umana, sulla natura, e infine lo rappresenta con un approccio lento. ARCHEO esplora sentimenti universali con le immagini rarefatte e assenza di dialogo. Tale coraggio di realizzazione dona al film una potenza  espressiva straordinaria"
 
Il film, girato nei pressi di Doberdò del Lago sul Carso goriziano è stato coprodotto dalla società goriziana Transmedia con Staragara (Slovenia) e Inforg Studio (Ungheria) e si è avvalso del sostegno allo sviluppo del Fondo Regionale per l'Audiovisivo del Friuli Venezia Gulia e della FVG Film Commision per le riprese e per il Film Fund.

Stampa

0
0
0
s2sdefault