Italian English

Notizie dall'Italia

Il Parco Naturale del Mont Avic set de “Il vedovo”

Dopo il film “Il peggior Natale della mia vita”, in uscita venerdì 22 novembre al cinema, la Valle d’Aosta torna a essere set cinematografico di prestigio per un’altra importante produzione italiana.

“Il vedovo”, questo il nome della pellicola della Pupkin Production, è il remake piuttosto fedele della celebre commedia omonima di Dino Risi del 1959 con protagonisti Alberto Sordi e Franca Valeri.

Nella nostra regione verrà girata una delle scene più divertenti del film:il regista Massimo Venier (“Così è la vita”, “Chiedimi se sono felice”, “La leggenda di Al, John & Jack”) e la scenografa Alessandra Mura hanno infatti scelto la strada che porta da Champdepraz al Parco Naturale del Mont Avic come ambientazione scenografica ottimale per girare le sequenze in cui Fabio De Luigi organizza il buffo attentato alla moglie Luciana Littizzetto nei pressi di un precipizio dopo averla portata a mangiare in uno splendido ristorante alpino.

Le riprese, iniziate lunedì 8 ottobre, termineranno sabato 13 e saranno soprattutto notturne, tranne una piccola parte diurna prevista per l’ultimo giorno di lavoro.

Film Commission Vallée d’Aoste, in accordo con la “Chambre valdôtaine”, ha supportato la produzione nella logistica e per i contatti con le amministrazioni locali e sosterrà la pellicola economicamente per una parte delle spese effettuate sul territorio regionale.

Stampa

0
0
0
s2sdefault