Italian English

Notizie dall'Italia

I° ciak per "Allacciate le cinture" di Ferzan Ozpetek

PARTONO DA LECCE, LUNEDI’ 13 MAGGIO E PER NOVE SETTIMANE, LE RIPRESE DI “ALLACCIATE LE CINTURE”, IL NUOVO FILM FERZAN OZPETEK SOSTENUTO DALL’APULIA FILM COMMISSION.  

afcfundFolgorato dalla sua bellezza, Ferzan Ozpetek ha deciso di girare alcune scene del suo prossimo film “Allacciate le cinture” all’interno della Riserva naturale e area marina protetta dello Stato di Torre Guaceto. Non solo la città di Lecce - già scenario del precedente lungometraggio di successo “Mine Vaganti”-, Otranto e Maglie, ma il regista allarga i suoi orizzonti agli incantevoli paesaggi naturali che da sempre caratterizzano il territorio regionale pugliese.

Allacciate le cinture”, le cui riprese inizieranno lunedì 13 maggio a Lecce per 9 settimane di lavorazione,  racconta le vicende di una coppia e il composito sistema di relazioni familiari e amicali che li circonda. Protagonisti della pellicola sono gli attori Kasia Smutniak, Francesco Arca e Carolina Crescentini, oltre un nutrito gruppo di attori pugliesi.

Coprodotto dalla R&C Produzioni e dalla Faros Film, il film è stato finanziato da Apulia Film Commission con un contributo pari a 268.964,92 euro, la cui ricaduta sul territorio sarà di 1.334.824 euro. Non meno importante è la forza lavoro pugliese impiegata per la realizzazione dell’opera: oltre 40 professionisti a iniziare dal location manager Fabio Marini.

Stampa

0
0
0
s2sdefault