Notizie dall'Italia

Casadei (Pd): "Riorganizzare Film Commission e attirare investimenti"

Casadei"Riorganizzare la Film Commission Emilia-Romagna come soggetto indipendente attraverso l’emanazione di apposita legge"; "rafforzare la dotazione organica della struttura"; "creare un Film fund al fine di attrarre sul territorio regionale nuove produzioni e investimenti" e, infine, "convocare un tavolo di confronto che coinvolga tutti i soggetti che a vario titolo possono essere parti attive nel processo di creazione di uno specifico fondo privato da affiancare a quello pubblico": Sono le proposte contenute in una risoluzione presentata da Thomas Casadei e sottoscritta da altri dodici consiglieri del Partito democratico per spingere "il settore cinematografico e audiovisivo come settore chiave di rilancio di una economia di qualità in conformità agli indirizzi del progetto comunitario Europa Creativa 2020".

FCEmiliaRomagnaLogo"La Regione Emilia-Romagna - sottolinea Thomas Casadei, capogruppo PD in Commissione "Cultura, Formazione, Turismo, Lavoro, Sport", vanta un ruolo importante nella storia del cinema e dell’audiovisivo italiano, anche per la nascita della prima Film Commission in Italia". Oggi occorre cogliere nuove sfide, con lo sguardo anche ad altre esperienze nazionali e transnazionali:  il settore cinematografico della nostra regione è costituito da una rete di eccellenze e di professionisti di valore artistico riconosciuto a livello nazionale e internazionale; si tratta di un grande potenziale a cui le istituzioni pubbliche hanno il dovere di garantire supporto e forme di cooperazione strategica"

"Puntare sulla creatività, sul lavoro e le imprese culturali, - conclude Casadei - può diventare per la Regione Emilia-Romagna un investimento di medio e lungo periodo di straordinario rilievo, un nuovo "bacino produttivo" di cui c'è grande bisogno".

Stampa

0
0
0
s2sdefault