Italian English

Notizie dall'Italia

"Un boss in salotto" un film made in Alto Adige

BossInSalotto"Un boss in salotto" di Luca Miniero è stato sostenuto dal Fondo per le produzioni cinematografiche e televisive della BLS - Film Fund & Commission dell’Alto Adige nel 2013.

La produzione del film, Cattleya in collaborazione con Warner Bros. Entertainment Italia, ha girato in Alto Adige la scorsa primavera per 29 giorni, in particolare tra le città di Bolzano, Merano, Appiano, Bressanone e San Candido. Il film è distribuito in sala da Warner Bros. Pictures.

Nel progetto sono stati coinvolti, nel comparto artistico e tecnico, alcuni professionisti altoatesini, come la location manager Debora Scaperrotta; l’assistente alla regia Giuseppe Tedeschi; diverse maestranze come aiuti per la segreteria di produzione, tra cui Francesco Bonanni, Mauro Merlino, Walter Pagnotta, Manuela Zecchini, Fabio Crepaldi, Patrick Bruttomesso e Davide Scaperrotta. Altri consulenti locali sono stati impegnati anche nel reparto scenografia e attrezzista come Massimo Tariciotti; nei costumi, Michela Dall’Ara; nel trucco, Federica Emiti; come elettricisti Haimo Endrizzi e Davide Serafini e come macchinista, Daigoro Vitello.

Fonte: CinemaItaliano.info

Stampa

0
0
0
s2sdefault