Italian English

Notizie dall'Italia

Novità sulle scadenze per Sardegna Film Commission

SardegnaFCLogo

La Fondazione Sardegna Film Commission ha prorogato i termini della 1ª scadenza dell’avviso per la selezione di domande di ospitalità di produzioni audiovisive, cinematografiche e televisive che intendano girare in Sardegna prodotti audiovisivi e seriali.

Il bando è rivolto alle produzioni italiane, europee ed extraeuropee che hanno realizzato o intendono realizzare progetti di:
- lungometraggio di finzione, film/serie TV;
- lungometraggio documentario, format TV con periodo di riprese in Sardegna non inferiore a 3 settimane.

Possono concorrere al finanziamento, anche nella forma dell’associazione temporanea di impresa, solo le società commerciali, le società cooperative di produzione, le associazione e le fondazioni che abbiano per oggetto la produzione audiovisiva, cinematografica, televisiva o documentaria.

Il finanziamento copre i costi sostenuti sul territorio isolano e relativi a:
- alloggio (alberghi, residence, locazione appartamenti);
- vitto (ristoranti, catering, cestini);
- trasporti da/per la regione, trasporti interni alla regione (noleggio mezzi/barche incluso).
Prima di inviare la domanda di partecipazione la produzione è invitata a contattare la Fondazione Sardegna Film Commission e fissare un incontro di presentazione del progetto presso gli uffici (o in caso di impossibilità a raggiungere la sede, attraverso una conference call telefonica o via web).

Due le scadenze per l’invio delle domande di partecipazione:
-dal 14 febbraio fino al 15 aprile 2014 (1ª scadenza);
- dal 1 aprile al 30 luglio 2014 (2ª scadenza).

Le domande potranno pervenire esclusivamente via pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o corriere al seguente indirizzo:

Fondazione Sardegna Film Commission
Viale Trieste 186 – 09123 Cagliari – Italia.

Per ulteriori informazioni scrivere all’indirizzo e-mail:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Stampa

0
0
0
s2sdefault