Italian English

Notizie dall'Italia

Tempo instabile con probabili schiarite: Luca Zingaretti e John Turturro insieme

Luca-Zingaretti-Tempo-instabile-con-probabili-schiarite-265x184Primo ciak a Pesaro per la commedia diretta da Marco Pontecorvo Tempo instabile con probabili schiarite con protagonisti Luca Zingaretti e Pasquale Petrolo (il noto Lillo della coppia Lillo e Greg). Nel cast anche Carolina Crescentini e la star internazionale John Turturro che avrà un cameo nelle vesti di un ingegnere statunitense. «Il film è una commedia amara, una metafora dei vizi, dei difetti e delle virtù dell’Italia di oggi» ha spiegato Pontecorvo che, di questo film, non solo è regista ma anche sceneggiatore insieme a Roberto Tiraboschi. La storia, per sommi capi, si incentra sul ritrovamento casuale di un giacimento petrolifero da parte di due amici nel cortile della loro cooperativa sull’orlo della bancarotta. Una vera e propria “miscela esplosiva” che farà saltare tutte le regole: amicizie e matrimoni in frantumi e l’intero paese in subbuglio. Il set è stato allestito all’interno di una fabbrica di divani e l’intera pellicola, sotto il profilo dei dialoghi, avrà una connotazione marchigiana. Quello del linguaggio, infatti, è uno degli aspetti più importanti del lungometraggio, tanto che il regista ha voluto un vero e proprio dialect coachper gli attori affinché si calassero realisticamente nei luoghi e nelle atmosfere narrate anche attraverso il modo di parlare. Del resto, anche ai provini per le comparse si richiedeva la conoscenza del dialetto pesarese. Lo stesso Zingaretti si è dovuto cimentare nell’idioma marchigiano. La produzione di Tempo instabile con probabili schiarite è di Panorama Films, in collaborazione con Rai Cinema, e distribuito da Good Film. La pellicola è promossa dalla Fondazione Marche Cinema – Marche Film Commission – che ne ha già seguito le fasi preparatorie sotto il profilo del location scouting e dell’assistenza tecnica e logistica alla troupe. Moltissimi i ruoli secondari e i figuranti reperiti sul territorio regionale (quasi cinquecento) per la realizzazione di questo progetto. «È un lavoro in cui abbiamo subito creduto» spiega Anna Olivucci, responsabile di Marche Film Commission «ci è sembrato interessante per gli spunti tematici, caratteriali e persino “storici” che lo legavano alla regione Marche. Stiamo promuovendo con piacere l’impiego nel film di personale e professionisti locali forniti dalla Production Guide di Marche Film Commission; sono già una trentina tra tecnici e operatori e figurazioni che saranno utilizzati nella produzione». Marco Pontecorvo è principalmente un Direttore della Fotografia (il suo lavoro più conosciuto è per la serie TV Il Trono di Spade), ma come regista ha diretto Pa-ra-da, ottenendo il David di Donatello come miglior regista esordiente.

Stampa

0
0
0
s2sdefault