Italian English

Notizie dall'Italia

Piemonte Short Film Fund Bando Luglio 2014: i risultati

piemonte short film fundLa Commissione istituita da Film Commission Torino Piemonte, valutate le istanze pervenute e analizzati i progetti in base alla loro qualità e alla rispondenza dei criteri indicati, ha stabilito di non assegnare contributi a progetti presentati per l’ambito di finanziamento Short Film Fund “Lab” e destinare tutte le risorse economiche disponibili a una selezione di progetti presentati per l’ambito di finanziamento Short Film Fund “Pro”, definendo l’ammontare del contributo in misura proporzionale al budget di spesa preventivato.
I contributi sono concessi secondo la regola "de minimis", di cui al REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea agli aiuti «de minimis», pubblicato su G.U.U.E. 24/12/2013, n. L. n. 352/1. Si ricorda che i sottoelencati soggetti si impegnano a integrare la dichiarazione inviata comunicando la concessione di ulteriori aiuti di Stato in regime “de minimis”, intervenuta tra la data della dichiarazione inviata e la data del presente documento. Si rammenta che l’efficacia della concessione del sostegno sarà in questo caso subordinata al non superamento della soglia complessiva prevista dal regime “de minimis”.

Questo l'elenco dei progetti presentati al bando di luglio 2014 e ammessi al sostegno dallo Short Film Fund:

- "Neve rosso sangue" di Daniel Daquino (Italia, 2015, 28', prodotto da Euro Film s.r.l.): 10.000 euro

- Mechanismo di Louis Nero (Italia, 2015, 20', prodotto da Louis Nero Film s.a.s.): 5.000 euro

- "Il Ribelle" di Dario Samuele Leone (Italia, 2015, 15', prodotta dalla Ouvert di Perlo Stefano): 5.000 euro

- "An After-Thought" di Matteo Bernardini (Italia, 2015, 15', prodotta da The Open Reel di Cosimo Santoro): 10.000 euro

Fonte: Cinemaitaliano.info

Stampa

0
0
0
s2sdefault