Italian English

Notizie dall'Italia

Cooperazione tra Germania e Italia

 

fifadi Birgit Heidsiek

L'FFA e il MiBACT avviano un nuovo fondo per incrementare le co-produzioni italo-tedesche

Durante il Festival del Cinema di Roma, il Federal Film Board (FFA) e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBACT) hanno annunciato un nuovo fondo per incrementare le co-produzioni tra Italia e Germania che sarà avviato nel 2015 e avrà un budget annuale massimo di €100.000 per sostenere i progetti fin dalle fasi iniziali.

"Nonostante la forza del mercato di sala di entrambi i paesi e la vicinanza geografica, sono pochissime le co-produzioni avviate tra Italia e Germania," ha dichiarato Peter Dinges, presidente di FFA. "Le trattative tra FFA e MiBACT, e la forte richiesta di avviare nuove collaborazioni da parte dei produttori dei due paesi, hanno avuto un impatto importante sulla volontà di istituire questo fondo. Il mio collega italiano, Nicola Borrelli, ed io abbiamo accolto le richieste della politica e dell'industria e siamo lieti di affermare che a breve verrà messo a punto un interessante sistema di sostegno che favorirà una più stretta cooperazione tra i due paesi dal punto di vista cinematografico”.

Il Fondo Italia-Germania per lo sviluppo di sceneggiature, grazie a un budget massimo di €30.000, sosterrà i progetti che avranno la capacità di attrarre non solo gli spettatori tedeschi e italiani, ma anche il mercato di sala internazionale. Il fondo, che ha ricevuto un sussidio di €50.000 sia dal FFA che dal MiBACT, ha lo scopo di incrementare la collaborazione tra i produttori a un progetto comune e di costruire network tra i registi di entrambi i paesi.

Le candidature per accedere al sostegno del Fondo Italia-Germania per lo sviluppo di sceneggiature andranno inviate al FFA a partire da metà novembre. Ulteriori dettagli saranno resi disponibili a breve sul sito del FFA, www.ffa.de.

(Fonte: Cineuropa)

Stampa

0
0
0
s2sdefault