Italian English

Notizie dall'Italia

LAURUS NOBILIS, il nuovo film di Egidio Termine

Un film per raccontare come il Sud non sia solo illusioni e immobilismo: nelle sale italiane dal 2015 il progetto di Egidio Termine e di uno staff tutto made in Sicily.

Paolo BrigugliaGirato in soli cinque giorni sullo sfondo degli scenari paesaggistici più belli della Sicilia e pronto a giungere nelle sale cinematografiche nel 2015 il film scritto e diretto dal regista palermitano Egidio Termine, Laurus Nobilis, che ha già ricevuto un importante riconoscimento come Opera di Interesse Culturale dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT).
Proprio dal MIBACT la produzione del film, ad opera della Mediterranea Production di Angelo Bassi e della STAR, ha ricevuto un prezioso contributo economico, che si aggiunge a quello offerto anche dalla Film Commission della Regione Siciliana che ammonta a 120 mila euro.
Il film di Egidio Termine, oltre a vantare gli scenari più belli della nostra regione, da Porticello a Bagheria, da Santa Flavia a Mongerbino e molti altri luoghi incantevoli, vanta anche un cast di primissimo livello: tra i protagonisti figurano, infatti, il talentuoso Paolo Briguglia, nel doppio ruolo del giovane Lauro e del padre di questo, Anturio, due ruoli speculari; ritroviamo, poi, Gioia Spaziani e Aglaia Mora nei panni delle madri del ragazzo.
E ancora, Consuelo Lupo e una soprendente Laura Giordano, stimato soprano palermitano che ha calcato i palchi teatrali più prestigiosi, nel frizzante ruolo di Mimì, che si mostra spigliata e competente e che dona al film un valore aggiunto, donandogli le sfumature tipiche della commedia: una sorta di follia propedeutica al personaggio di Lauro per farlo uscire dai rigidi schemi che lo imbrigliano.
Per non parlare delle 25 maestranze sicule impiegate per realizzare un progetto che appartiene un po’ a tutti e che ha dovuto aspettare diversi anni per vedere la luce. Per quanto riguarda le tematiche, infine, non si punta il dito verso situazioni specifiche, ma si spazia tra discorsi fortemente attuali inerenti la famiglia, come quello particolarmente delicato della maternità surrogata.
Laurus Nobilis è un progetto che nasce dall’amore di fare e soprattutto dall’intenzione di mostrare al Sud – e non solo – che questa terra è ancora in grado di sognare e di realizzare, di costruire e di creare posti di lavoro. Un messaggio importante che merita fiducia e stima, quindi, nel nuovo film di Egidio Termine al cinema nel 2015.

Fonte: www.palermo24h.com

Stampa

0
0
0
s2sdefault