Italian English
Cos'è il Cineturismo
Studi

Cos'è il Cineturismo

Il cine turismo è una delle tante nicchie del grande mercato turistico caratterizzata da un'utenza che si .....

Read more

Centro studi
Studi

Centro studi

Tra gli scopi dell'associazione culturale Art Movie e Music,  vi è la produzione, la raccolta e la divulgazione di studi ....

Read more

Corsi di formazione
Studi

Corsi di formazione

Sono partiti il 4 maggio e terminati il 19 Giugno due percorsi di Alta Formazione off the job previsti nell'ambito del Progetto ....

Read more

immagine articolo torino piemonteL’Italian Pavilion dell’Hotel Majestic di Cannes ha ospitato un incontro di Film Commission Torino Piemonte, organizzato in collaborazione con Visit Piemonte, società in-house per la valorizzazione turistica e agroalimentare della Regione Piemonte. Nel corso dell’appuntamento FCTP e Visit Piemonte hanno illustrato le linee della loro collaborazione e le comuni azioni di marketing territoriale legato al “Brand Piemonte”, evidenziando attraverso concreti esempi la significativa connessione tra audiovisivo e promozione turistica.

Al Festival la Film Commission è presente - nella sezione Cannes Classic - con La passione di Anna Magnani, documentario diretto da Enrico Cerasuolo e prodotto dalla società piemontese Zenit Arti Audiovisive in collaborazione con Rai Com , in associazione con Istituto Luce Cinecittà e con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte – Piemonte Doc Film Fund. Il documentario che racconta la vita della grande attrice e icona del neorealismo verrà presentato lunedì 20 maggio alle ore 14 alla sala Buñuel del Palais des Festival.

FCTP ha inoltre presentato i risultati dei primi mesi del 2019, confermando il trend di crescita dell’anno precedente con ben 117 produzioni sostenute: da gennaio ad oggi sono stati realizzati sul territorio piemontese 5 lungometraggi (di cui 2 stranieri), 2 serie TV oltre a 8 documentari, 8 cortometraggi, 5 progetti digital, 12 format tv e 16 spot pubblicitari. Lo scorso febbraio FCTP ha inoltre reso noti i risultati dell’ultimo bando Piemonte Doc Film Fund - che ha assegnato un contributo di 69.000 € a 12 progetti, per la fase di sviluppo, e 101.000 € a 8 progetti per la fase di produzione – e quelli dello Short Film Fund che ha assegnato 20.000 € a 2 progetti. “Sono stati mesi intensi e proficui questi passati, soprattutto per la portata di una produzione internazionale di grande impatto come quella di The Outfit, il film d’origine del franchise Kingsman, che ha portato in città una macchina produttiva imponente e un cast artistico di grande fama", così il presidente di FCTP Paolo Damilano commenta l’andamento della Fondazione, aggiungendo che “già ad oggi abbiamo in previsione altri 12 progetti, 6 lungometraggi e 6 serie TV, da realizzarsi entro l’autunno: numeri incoraggianti grazie alle varie tipologie di sostengo che, insieme ai Fondi Europei della Regione Piemonte, ci permettono di rispondere in maniera adeguata alle tante produzioni che scelgono il nostro territorio”.

Nelle prossime settimane FCTP attiverà infatti un nuovo strumento di sostegno, ovvero il Development Film TV Fund – Fondi di sviluppo per cinema e TV: una dotazione iniziale di 250.000 € che permetteranno alle Società di Produzione di contare su un ulteriore aiuto finanziario per avviare i loro progetti.

Fonte:https://news.cinecitta.com

Stampa

0
0
0
s2sdefault

007 spectreIl ventiquattresimo film dedicato al personaggio di James Bond è 007 - Spectre. Una lunga avventura che vede il protagonista confrontarsi con la spietata organizzazione Spectre. Tutti i cattivi della saga troveranno posto in un’invisibile filo di seta che porterà James Bond a viaggiare in lungo e in largo per il mondo. Tantissime le tappe a cominciare da Città del Messico. L'agente 007 parte da qui, tra le stanze del Gran Hotel De La Ciudad De Mexico e Plaza de la Constitución, conosciuta come Zócalo.

Ed è proprio a Città del Messico che il protagonista Daniel Craig si mimetizza durante l'affascinante e suggestiva festa de il Día de los Muertos. James Bond è tra la folla abbigliata con costumi d’epoca, le facce dipinte per emulare la figura della morte o della signora con la falce ed è circondato da maschere giganti e tante persone che ballano.

Dal Messico si passa in Inghilterra, nella città d'origine di James Bond. A Londra si respira l'aria della leggenda dell'agente 007 dove si trovano gli uffici della Universal Exports, azienda che fa da copertura ai servizi segreti britannici. Inoltre è possibile visitare il London Film Museum per conoscere al meglio il mondo di James Bond. Al suo interno c'è la più grande esposizione mai vista di veicoli originali dei film di James Bond, compresa l’Aston Martin DB10 costruita appositamente per Daniel Craig.

007 Spectre fa tappa anche in Italia e precisamente a Roma, dove Daniel Craig fa visita a Donna Lucia, interpretata da Monica Bellucci. Il funerale dell'agente Marco Sciarra è stato girato presso il Museo della Civiltà Romana. Ma il film permette di ammirare la Capitale in tutto il suo splendore grazie ad inseguimenti in auto che mettono in luce la Basilica di San Pietro e il Lungo Tevere. Alla premiere di Spectre, Daniel Craig sottolineò come la Città Eterna è riuscita a colpirlo per la meraviglia dei luoghi ammirati da attore e turista.

Dall'Italia all'Austria perché James Bond è costretto ad affrontare l'organizzazione terroristica anche ad alta quota. L'agente segreto si trova a tremila metri d'altezza, nella stazione sciistica di Solden, famosa per ospitare una famosissima tappa della Coppa del Mondo di Sci. Poi si sposta nel villaggio di Betilliach e infine sul lago di Altausee. Un tuffo nella natura tra paesaggi incantati e scene mozzafiato.

Il lungo viaggio di James Bond si conclude a Tangeri. Nella splendida e fascinosa città si sono girate le riprese finali del film 007 Spectre. In realtà il cast è stato impegnato anche a Erfoud, sempre in Marocco. Ma è nel famoso porto sullo stretto di Gibilterra che è possibile ammirare il palazzo Abdeslam Akaaboune ridisegnato come l’Hotel The American. Proprio in questo luogo, James Bond ritorna a distanza di anni. L'ultima volta fu nel 1987 quando l'agente segreto venne interpretato da Timothy Dalton. Il tempo però non ha scalfito il fascino della città.

Fonte: SiViaggia

Stampa

0
0
0
s2sdefault

Locations disponibili per il cinema

In questo database sono disponibili le locations per il cinema la televisione o per spot...

 

Proponi la tua location

Sei il propietario di una villa, di un appartemento particolare o credi che il tuo luogo sia di interesse per girarci? Proponici la tua location...

Stampa

0
0
0
s2sdefault

  • Tesi di Laurea
  • Nostre pubblicazioni
  • Altre pubblicazioni

0
0
0
s2sdefault

View More

 

Quanto è importante il cinema per la promozione di un territorio? 

Secondo alcuni studi vi sono oltre 100 milioni di viaggiatori, soprattutto americani e inglesi che ogni anno abbinano la loro vacanza alla ricerca dei set cinematografici. Soltanto in Italia esistono oltre 1700 location utilizzate dal cinema. In questo video è raccontata l'Italia attraverso le più belle immagini di film. Il cineturismo offre l'opportunità al turista non solo di trovare i set cinematografici per riprovare l'emozione filmica, ma anche di scoprire le realtà locali dai prodotti tipici alle bellezze artistiche.

Stampa

0
0
0
s2sdefault