Stampa
PDF

Produttori internazionali in cerca di location a Pisa

on . Postato in News Cineturismo - News dall'Italia

pisaSi è chiusa oggi la quattro giorni tutta dedicata al cinema. Pisa ha infatti ospitato oltre 100 produttori cinematografici internazionali arrivati in città per partecipare al convegno annuale Ace-Atelier du Cinema. Una full immersion che ha visto alternarsi vere e proprie sessioni per i soli addetti ai lavori dove sono stati presentati progetti di film che ambiscono a trovare un finanziamento per entrare in produzione. Tra questi anche quattro progetti di registi pisani o ambientati a Pisa. E poi ci sono stati anche tavoli per la compravendita di diritti delle pellicole cinematografiche e accordi per la distribuzione dei film già finiti.

I produttori sono arrivati da varie parti d'Europa: Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, e anche da fuori continente: Cina, Giappone, Stati Uniti e Canada.

Ieri ultimo atto, il tour a caccia di location.

Prima tappa: Villa Roncioni a Pugnano dove sono ospitati i costumi della Fondazione Cerratelli.

Seconda tappa: San Rossore e la spiaggia del Gombo.

"Pisa si è proposta al cinema internazionale forte della sua tradizione sul tema - dice il vicesindaco Paolo Ghezzi- ma nella consapevolezza di avere aspetti logistici, ambientali ed organizzativi non comuni nel panorama internazionale. Per questo e' stato assunto l'impegno comune di lavorare nei prossimi mesi per valutare la possibilità di un protocollo operativo che consenta convenienze reali per valorizzare il territorio locale e le aspettative del mondo della produzione e della regia cinematografica".

"Pisa - ha detto Ronan Girre - ha infrastrutture logistiche e ambientazioni diverse tutte a portata di mano: mare, parco naturale, centro storico e monumenti tutti raccolti in un fazzoletto e a portata di aeroporto. Valori aggiunti, questi, che consentono possibili pianificazioni economiche di grande convenienza e di ottenere risposte in tempi rapidi alle tante esigenze di chi fa cinema".

"E' quello che volevamo - conclude il Vicesindaco Ghezzi - da questo appuntamento: mostrarci al cinema internazionale in tutte le nostre potenzialità e questa convergenza tra le nostre aspettative e quello che i produttori ACE hanno derivato dalla loro presenza in città e' quanto di meglio avremmo potuto desiderare.

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
Altri Articoli :

» Marina di Pisa location di un film

A Marina di Pisa si gira “L’ultimo crocevia”. Cortometraggio ispirato ad un fatto di cronaca realmente accaduto alcuni anni faSi è tenuto a Marina di Pisa l’incontro tra l’assessore alla cultura Andrea...

» Pisa si trasforma in set cinematografico per "Il caso Collini"

Il regista Marco Kreunzpaintner ha girato alcune scene a Palazzo Gambacorti. Soddisfazione espressa dagli assessori Buscemi e PesciatiniCineprese professionali, camerini, truccatori, attori, copioni, regista,...

» British Columbia per tre

C'è sempre molto da scoprire parlando del Canada, e in attesa di approfondire alcuni set televisivi sono ben tre i film in arrivo che hanno approfittato della British Columbia per realizzare le proprie storie. Come la...

» Supergirl: produzione cambia location per diminuire costi

Deadline riporta che Warner Bros. Television starebbe considerando seriamente la possibilità di spostare la produzione di Supergirl, il serial della CBS che vede protagonista Melissa Benoist, da Los Angeles a Vancouver...

» Ora Pavia sogna da Cinecittà: «Magic Card è stato solo l’inizio».

"L'obiettivo è proprio questo: rendere la nostra città appetibile per produzioni cinematografiche e anche televisive, per poterne poi avere le positive ricadute economiche sul territorio, in termini turistici ma non...

» Contratto di co-produzione tra Cina e Regno Unito

Una co-produzione cinematografica fondamentale tra Regno Unito e Cina è stata appena approvata, tramite il trattato firmato nel 2014, dal GREAT Festival of Creativity del governo britannico a Shanghai. L'accordo, che...

» Interstellar di Christopher Nolan, le location del fim: video

Dal Canada all'Islanda, ecco il backstage della nuova avventura fantascientifica del regista britannicoInterstellar è uno dei film più ambiziosi di Christopher Nolan. Dal 6 novembre nelle sale italiane, ambientato in...

» Location di Vancouver per 50 sfumature di grigio

Non c’è tregua per E. L. James, la scrittrice della trilogia erotica più letta negli ultimi anni, dal cui primo capitolo è stato tratto il film “50 sfumature di grigio”. La James continua a ricevere domande sul...

» A Pisa un master per filmmaker sui diritti umani

Contribuire alla conoscenza, alla promozione, alla difesa dei diritti umani grazie all'utilizzo dei linguaggi audiovisivi è l'obiettivo del master dell’Università di Pisa “Filmmaker sui diritti umani”. Un corso...

» Toronto e il cinema ...non solo TIFF!

Location ideale di set cinematografici, la città canadese è presa d’assalto da troupe internazionali che vengono a girare qui film ambientati nelle grandi metropoli statunitensiToronto già di per se è una...

Aggiungi commento



Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA