Italian English
  • Home

Al via le riprese napoletane di "Mary Magdalene"

marymagdelene-rooneykneelsatjoaquin

Non si vedrà Napoli ma Gerusalemme. Nel ruolo da protagonista c’è Rooney Mara, candidata all’Oscar per “Millennium – Uomini che odiano le donne” e “Carol”.
Al suo fianco un irriconoscibile Joaquin Phoenix, l’ex imperatore Commodo del film “Il gladiatore”, che sfoggia una barba incolta e capelli lunghi per interpretare Gesù.
Martedì i primi ciak a Castel Sant’Elmo e nella Galleria Borbonica. In piazza del Plebiscito, invece, si girerà nei due giorni seguenti. Selezionate 400 comparse napoletane, noleggiate decine di mezzi per il trasporto dei figuranti da un set all’altro.
L’Ippodromo di Agnano si trasformerà nel quartier generale della produzione. Gli attori rievocheranno la scena biblica della cacciata dei mercanti dal Tempio di Gerusalemme, episodio chiave nella vita di Gesù Cristo.
Le tre location faranno parte di un’unica sequenza. In particolare, il colonnato di piazza del Plebiscito è stato scelto per la “somiglianza” con il Tempio stesso, mentre l’emiciclo diventerà un mercato brulicante di gente. Previste anche performance musicali con artisti noti.
La produzione del film era già stata a Napoli per effettuare una serie di sopralluoghi. I tre set sono stati poi visionati per l'approvazione finale dal regista: Garth Davis.

 

 

Stampa

0
0
0
s2sdefault