Stampa
PDF

Cinque produzioni cinematografiche realizzate in Puglia

on . Postato in News Cineturismo - News dall'Italia

COL SOSTEGNO DI REGIONE PUGLIA E APULIA FILM COMMISSION ALLA TREDICESIMA EDIZIONE DELLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA.

In viaggio con AdeleLa fondazione pugliese insieme con l'agenzia pugliapromozione, inoltre, sarà presente al "MIA - Mercato Internazionale dell'Audiovisivo" di Roma dal 17 al 21 ottobre.

La Puglia protagonista anche alla Festa del Cinema di Roma con cinque produzioni. Due lungometraggi, un mediometraggio d’animazione e due cortometraggi sostenuti da Regione Puglia e Apulia Film Commission, infatti, saranno presenti alla 13esima edizione della Festa del Cinema di Roma, in programma nella Capitale dal 18 al 28 ottobre diretto da Antonio Monda. Due lungometraggi “Mamma + Mamma” di Karole di Tommaso e “In viaggio con Adele” di Alessandro Capitani, un mediometraggio di animazione “Mani Rosse” di Francesco Filippi e i cortometraggi “Il mondiale in Piazza” di Vito Palmieri e “Nessun Dorma” di Paolo Strippoli.

“Essere presenti a una delle più prestigiose manifestazioni cinematografiche nazionali con 5 prodotti tra loro molto differenti – commenta il direttore generale di Apulia Film Commission Antonio Parente -, è un motivo di orgoglio per la nostra Fondazione e per la Regione Puglia che dimostra, ancora una volta, che gli investimenti su prodotti di qualità, oltre a produrre lavoro nella nostra regione, generano curiosità e interesse attraverso la partecipazione ai festival di tutto il mondo. Un onore per noi e una vetrina importante per le bellezze del nostro territorio in mostra nelle 5 opere filmiche”.

La preapertura del Festival è affidata a “In viaggio con Adele” di Alessandro Capitani, che sarà proiettato alla Casa del Cinema domani, mercoledì 17, solo per la stampa alle 10 e per il pubblico alle 21. Il film racconta la vicenda di Adele, una ragazza venticinquenne con la sindrome di Asperger. Adele non ha mai conosciuto suo padre e vive da sempre sotto l’ala protettiva della mamma Margherita. Tutto cambia quando la sua esistenza viene stravolta proprio dalla morte improvvisa di quest’ultima. Abbandonata da tutti i parenti, che non hanno nessuna intenzione di prendersene cura, Adele incontrerà Aldo, un vecchio attore sessantacinquenne, convocato in Puglia proprio per un ultimo saluto alla defunta Margherita. Nato da un soggetto di Alessandro Haber, Tonino Zangardi e Nicola Guaglianone, quest’ultimo autore anche della sceneggiatura, il film vede come interpreti Alessandro Haber, Sara Serraiocco e Isabella Ferrari. Girato a settembre 2017 tra Ascoli Satriano, Foggia, Lucera, San Nicandro Garganico, Zapponeta, Torre Mileto e Borgo Mezzanone, il film è prodotto da Isabella Cocuzza e Arturo Paglia per Paco Cinematografica con il contributo di Apulia Film Fund della Regione Puglia (191mila euro) a valere su risorse del POR Puglia 2014/2020 e con il sostegno di Apulia Film Commission. Per la realizzazione del film, sono stati impiegati 35 unità lavorative pugliesi.

“Mamma + Mamma”, che sarà proiettato nella sezione Panorama Italia di “Alice nella Città” (sabato 20 alle 20.30 nella Sala Tim Vision), racconta la storia di due giovani donne che si amano e del desiderio di maternità che si fa avanti nelle loro vite. Karole e Ali hanno deciso di volere un bambino da subito, e da subito si sono convinte di volere una femmina e di chiamarla Chiara Diletta. Opera prima della giovane regista molisana Karole Di Tommaso, il film è stato girato in Puglia a luglio 2017 per tre settimane tra Bari e Polignano a Mare, dopo aver girato in Molise e a Barcellona, in Spagna. Protagonisti della vicenda sono le attrici Linda Caridi (Karole) e Maria Roveran (Ali), con loro gli attori: Andrea Tagliaferri, Anna Bellato, Sanjay Kansa Banik, la piccola Alessandra Mola, Paola Mbia e Fabio Giacobbe. Prodotto da Angelo e Matilde Barbagallo, il film è una produzione BÌBÌ FILM con Rai Cinema, con il contributo del Mibact e il contributo di Apulia Film Fund della Regione Puglia (134mila euro) a valere su risorse del POR Puglia 2014/2020 e con il sostegno di Apulia Film Commission. Per la realizzazione del film, sono state impiegate 30 unità lavorative pugliesi.

Non meno importante sarà la proiezione del mediometraggio d’animazione “Mani Rosse” di Francesco Filippi. Il film sarà presentato come Evento Speciale, venerdì 19 alle 14.45 al Mia Market presso l’Hotel Barberini Bristol, e il giorno dopo, sabato 20 alle 14.30, nella Sala Tim Vision, nella sezione Panorama Italia “Alice nella città”. Prodotto dalla Sattva Films production and school Srl, il film ha ottenuto il contributo di Apulia Film Fund della Regione Puglia (25mila euro) a valere su risorse del POR Puglia 2014/2020 e con il sostegno di Apulia Film Commission.

Infine, i due cortometraggi selezionati nella sezione corti di “Alice nella Città”: “Il mondiale in Piazza” di Vito Palmieri e “Nessun Dorma” di Paolo Strippoli. Già vincitore di due premi lo scorso settembre a Venezia nella sezione “MigrArti”, il film breve di Palmieri pone domande importanti sul senso di una comunità più viva e multiculturale che mai, già trasformata e integrata grazie alle seconde generazioni di italiani, che cercano solo conferma della propria legittimità. Interpretato da Malick Sissé, Giulio Beranek e Franco Ferrante, “Il Mondiale in piazza” è stato girato lo scorso giugno nella città di Bitonto, lavorazione alla quale sono stati impegnate 21 unità lavorative pugliesi. Prodotto da “Articolture” in collaborazione con la Cooperativa Sociale Arca di Noè di Bologna e Fanfara Film di Bitonto, il corto è vincitore del bando “MigrArti”, promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con un premio di 25mila euro, e sostenuto dall’Apulia Film Fund della Regione Puglia e Apulia Film Commission con un ulteriore contributo di 25mila euro a valere su risorse del POR Puglia 2014/2020. “Il Mondiale in Piazza” è in programma giovedì 18 ottobre alle 18.30 nella Sala Tim Vision.

Il cortometraggio “Nessun Dorma” del pugliese Paolo Strippoli, girato a luglio 2017 tra Taranto, Palagianello e Castellaneta, ha ottenuto 15mila euro nell’ambito del protocollo d’intesa siglato dal Centro Sperimentale di Cinematografia Production di Roma e la Fondazione Apulia Film Commission, che hanno coprodotto il film breve. Scritto e sceneggiato dallo stesso regista insieme con Giulia Pace, Alessandro Padovani e Milo Tissoni, il cortometraggio vede come protagonisti gli attori: Pietro Andrea Solombrino, Lorenzo Mario Critelli, Totò Onnis, Salvatore Giufrè, Andrea Fiore, Enrico Francesco Pagliaro, Francesco Pio Valerio, Denis Viani e Matteo Filograna. Nel cortometraggio di diploma di Strippoli, si racconta di una città silenziosa. Solo i respiri e alcuni cani che abbaiano conquistano il silenzio. Uomini, donne e bambini, tutti cadono in un sonno perenne. Due giovani boy scouts rifugiati in una chiesa sono gli unici ancora svegli in un mondo dormiente. La proiezione di “Nessun Dorma” si terrà venerdì 19 ottobre alle 18.30 nella Sala Tim Vision.

Contestualmente, proseguono le attività di promozione internazionale della Fondazione Apulia Film Commission e l’Agenzia Pugliapromozione, con la partecipazione al MIA - Mercato Internazionale dell'Audiovisivo in programma dal 17 al 21 ottobre a Roma. Con circa 1900 accreditati tra produttori, commissioning editor, distributori, buyer e finanziatori nazionali e internazionali, il MIA è l’appuntamento esclusivo di contenuti high-end: è l’hub dove nascono e da cui partono gli accordi per i film e serie transnazionali e dove instaurare e rafforzare le relazioni di business tra i leader del mercato globale ed è un momento strategico per promuovere e attrarre produzioni internazionali in Puglia.

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
Altri Articoli :

» Apice Vecchio, il borgo fantasma set del film di Sergio Rubini

Alla riscoperta delle città fantasma d'Italia, in un film che prova a ricordare al pubblico l'importanza della memoriaTra Benevento e Bari, nella provincia dimenticata, ricca di città abbandonate, si dipana la storia...

» Ciak in Puglia per il nuovo film su Gino Bartali?

Tra i 90 ospiti internazionali di "Apulia Film Forum" - che incomincia oggi a Monopoli – e provengono da 25 diverse Nazioni, spicca la partecipazione dei produttori cinematografici nordamericani e britannici.Tra i 22...

» SELEZIONATI I 10 PROGETTI DEL “SOCIAL FILM FUND CON IL SUD”

IL BANDO RIVOLTO A PARTENARIATI COMPOSTI DA IMPRESE CINEMATOGRAFICHE E DA ORGANIZZAZIONI NON PROFIT MERIDIONALI.400 MILA EURO PER PRODURRE E DIFFONDERE 10 OPERE AUDIOVISIVE SU TEMATICHE SOCIALI LEGATE AL SUD ITALIA....

» La Puglia al cinema. Ecco il film girato anche a Bisceglie

Escono domani nelle sale “Il bene mio” di Pippo Mezzapesa e “Un nemico che ti vuole bene” di Denis RabagliaLa Puglia continua a essere una delle regioni più attive del cinema italiano. In questi giorni,...

» Al via in puglia a quattro nuove produzioni cinematografiche

realizzate col sostegno di regione Puglia e Apulia film commissionA conferma di quanto la Puglia sia diventata uno dei set più frequentati in Italia, in questi giorni quasi contemporaneamente saranno ben quattro le...

» Terminano in Cilento le riprese del film “Il ladro di giorni”

Sono iniziate a fine agosto in Trentino le riprese del film Il ladro di giorni per la regia di Guido Lombardi, già vincitore nel 2011 del Leone del futuro – Premio Venezia opera prima “Luigi De Laurentiis” con...

» Taranto si trasforma in set cinematografico internazionale

Da giovedì 20 settembre e fino al 10 ottobre, la Città Vecchia ed il Borgo di Taranto si trasformeranno nel set di un colossal. Inizieranno infatti le riprese di una mega produzione di Netflix diretta dal famoso...

» Tiggiano e Tricase fra le location del film “Un’avventura”

Al via le riprese con Laura Chiatti e Michele RiondinoLa Puglia e il Salento si confermano location di produzioni televisive e cinematografiche: dopo le riprese della fiction “La vita promessa” di Ricky Tognazzi...

» “Via delle dolci acque”, girato durante l’eclissi lunare sul Gargano

Che la Puglia fosse un set cinematografico a cielo aperto si sapeva da tempo. Il Gargano poi, con le sue suggestioni naturalistiche, lo è ancor di più, maggiormente durante la stagione estiva. Se a questo si aggiunge...

» Cinema brasiliano, riprese anche a Cisternino

"Detetives do Prédio Azul 2", riprese anche a CisterninoAnche il cinema brasiliano approda in Puglia. Dopo aver ospitato produzioni internazionali provenienti da diversi Paesi (America, Cina, Giappone, Francia, Belgio,...