IL DREAM TEAM DELLE FILM COMMISSIONS ITALIANE: UN MIX DI AGEVOLAZIONI E PROFESSIONALITÀ.

IFClogoOttimi riscontri raccolti dall’Italian Film Commissions (IFC), l’associazione delle Film Commission nazionali, che ieri al Festival di Cannes ha incontrato i produttori e key players del mercato cinematografico e audiovisivo internazionale presenti sulla Croisette.

Nel padiglione italiano curato da Cinecittà Istituto Luce, al centro del Marchè du Film, i direttori delle Film Commission italiane hanno presentato le strategie di accoglienza, promozione e sostegno della filiera audiovisiva nei propri territori.

Nelle parole del loro presidente Silvio Maselli, hanno rinnovato l’invito ai produttori a “cogliere l’attrattività di un territorio che offre ambientazioni di straordinaria varietà e bellezza, incentivi economici e fiscali rilevanti e una strutturata rete di competenze e professionalità al servizio dell’industria audiovisiva”.

“L’Italia – ha proseguito Maselli- non è semplicemente la culla del grande cinema conosciuto e apprezzato nel mondo, è una piattaforma d’investimento capace di attrarre e sostenere produzioni internazionali, grazie alla combinazione di tax credit per stranieri e di facilitazioni e incentivi dei territori regionali. Perché in Italia girare è facile e conveniente”.


Articoli correlati


ritorna su

Utenti online:

Abbiamo 105 visitatori e nessun utente online

20 anni di esperienza nel settore

*Il termine Cineturismo (con servizi as esso associati) è un marchio registrato, di propietà privata. Qualsiasi uso non autorizzatoi può essere peresguito secondo i termini di legge. 
Cineturismo® è un iniziativa dell'Ente del terzo settore Art Movie
Copyright © 2024 Cineturismo. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.